menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trento, il passaggio è ufficiale: Belfanti nuovo presidente

Dopo settimane di lunghe ed estenuanti trattative, la fumata bianca è arrivata nella tarda nottata di lunedì. Per ora Fattinger resterà all'interno della società ma il nuovo proprietario è il discusso imprenditore mantovano

Gianni Petrollini, ex amministratore delegato del Trento e protagonista centrale della movimentata trattiva non ha più dubbi: “Il passaggio di proprietà è cosa fatta, ora mi sento di poter cancellare anche quella piccola percentuale di dubbio che resisteva fino a qualche ora fa. Lunedì abbiamo iniziato una riunione al Briamasco nel primo pomeriggio per terminarla a notte fonda, verso le 2. Era necessario capire se i giocatori fossero disponibili a ridursi l’ingaggio per venire incontro alle esigenze di Belfanti. Si sono comportati tutti da uomini con la U maiuscola dimostrando grande attaccamento alla maglia e quindi il progetto di cui si parla ormai da un mese è diventato un fatto concreto”.

Con il passare dei giorni si sono persi per strada praticamente tutti gli imprenditori trentini, più o meno importanti, che si erano avvicinati agli aquilotti: “Chiaramente rimanendo da solo Belfanti non se si è sentito di  fare il passo più lungo della gamba e si è voluto confrontare con tutti i tesserati, staff tecnico compreso” continua Petrollini che ora dovrebbe andare a ricoprire il ruolo di direttore sportivo. Nessun’altra novità al momento per quanto concerne il nuovo organigramma della società: “Non sono aspetti importanti- conclude il ds. Fondamentale è invece il fatto di poter contare su una iniezione di liquidi nelle casse di via San Severino che erano ormai vuote”.  
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Attualità

Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento