menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trentino volley piegata al tie break dai polacchi del Zaksa

Il ritorno alle competizioni internazionali è amaro per la Trentino PlanetWin365. Il big match del terzo turno della Pool C di 2012 CEV Volleyball Champions League costringe al ko al tie break la squadra di Stoytchev

Sconfitta in coppa per la Trentino volley: il rovescio non impedisce però alla squadra trentina di sperare ancora nella leadership finale del girone, visto che ora le due compagini sono divise da un solo punto in classifica e si riaffronteranno fra otto giorni in Polonia in una gara a quel punto davvero decisiva.

Rispetto alla gara di domenica sera a Roma i gialloblù hanno faticato ad imporre il proprio gioco per meriti specifici degli avversari, straordinari fra ricezione e difesa ed efficacissimi in attacco con Rouzier su palla alta (32 punti con il 51%). Nonostante l’iniziale 0-2 arrivato anche per un velenoso servizio ospite (alla fine 13 ace a fronte di 11 errori), i Campioni del Mondo hanno ritrovato però la strada giusta vincendo al fotofinish terzo e quarto parziale e cedendo solo ai vantaggi (17-19) del tie break dopo aver annullato quattro palle match ai polacchi.

 
La rincorsa trentina si è fermata sul più bello ma ciò non cancella l’ottima prestazione di Zygadlo (in campo con continuità dal secondo set ed autore di un bellissimo duello a distanza con il compagno di nazionale Zaugmny), quella di Djuric (18 punti col 65% a rete e quattro muri) e la crescita costante di Juantorena (20 palloni vincenti con il 59%) e Kaziyski.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Attualità

Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento