Sport

Calcio giovanile verso la ripresa, la Figc apre al ritorno in campo

La Federazione ha concesso tempo fino a lunedì 10 maggio alle società trentine per decidere se ricominciare o meno l'attività, che ricomincerebbe dai campionati giovanili fermati in autunno

La Figc del Trentino apre al ritorno in campo dei giovanissimi calciatori. Con la possibilità che nelle prossime settimane si possano giocare delle partite e di conseguenza dei tornei per le categorie Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti misti e primo anno. Con la possibilità di riprendere i campionati interrotti in autunno, con diverse formule per arrivare a chiudere la stagione. Il tutto però è vincolato dall'approvazione di un protocollo che permetta a queste categorie di tornare in campo in sicurezza. Intanto fino al prossimo 10 maggio le società trentine potranno comunicare eventuali variazioni. Ovvero nuove iscrizioni oppure rinunce nel proseguire l'attività nelle prossime settimane, in base alla situazione delle singole società. Ad Allievi e Juniores, invece, potrebbe essere concesso di giocare almeno partite amichevoli o tornei fra poche squadre. Tanto dipenderà dal protocollo che sarà studiato dalla Federazione nazionale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio giovanile verso la ripresa, la Figc apre al ritorno in campo

TrentoToday è in caricamento