menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio: "torna il Beppe Viola", ma con una sola squadra straniera

Con le solite grandila sfida riguarda gli allievi dell'Arco - società organizzatrice - la rappresentativa regionale, la Reggina, l'Hellas Verona e l'unica squadra straniera, quella danese del Nordsjaelland

L'Inter dovrà difendere il suo titolo di campione in carica al 41/o trofeo internazionale Città di Arco-Beppe Viola, la più importante manifestazione nazionale calcistica riservata agli under 16 in programma dall'uno al sei marzo sui campi di Arco e di vari comuni del Trentino.

Con le solite grandi (Inter, Milan, Juventus, Torino, Roma, Lazio, Napoli, Parma, Atalanta, Chievo e Fiorentina) la sfida riguarda gli allievi dell'Arco - società organizzatrice - la rappresentativa regionale di categoria, la Reggina, il ritorno dell'Hellas Verona, e l'unica compagine straniera, quella danese del Nordsjaelland.
 
Una rosa sottotono, per una manifestazione che era frequentata non molti anni fa dal Real Madrid, dal Bayern Monaco, ma anche da squadre brasiliane, argentine, russe e giapponesi. Durante il torneo ci saranno cinque dirette televisive su Rai Sport, finale compresa. La manifestazione femminile attuerà la formula ristretta di un quadrangolare: subito semifinali e poi finale, tra Torino, Brescia, Firenze e Jesina. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento