Sport

SERIE D – Levico Terme-Montebelluna, pari in rimonta per i valsuganotti

Nel finale clamoroso incrocio dei pali di Scaglione

LAVIS – Levico Terme-Montebelluna si è conclusa in parità, con una rete per parte. Al 'Mario Lona' di Lavis i valsuganotti sono stati bravi a riprendere i veneti nella seconda frazione di gioco, cogliendo il legno agli sgoccioli della partita che avrebbe potuto fruttare una clamorosa rimonta.

Al 5' prima palla gol del match, con un tiro dalla distanza di Piacente che termina fuori bersaglio. Poco più tardi, una conclusione da parte di Visinoni che non crea problemi a Circio. Gli ospiti crescono via via e al 20' trovano il gol del vantaggio: Visinoni serve Abdulai che buca la difesa del Levico per vie centrali e non dà scampo all'estremo difensore di casa. Il Levico risponde subito con un colpo di testa ravvicinato di Piacente sugli sviluppi di un piazzato, ma la sfera si stampa sul palo. I padroni di casa alzano il baricentro ma Voltan al 25' è bravo su Vinciguerra prima e su Gasperotti poi.

Nei secondi 45' gli ospiti vanno vicini al bis con Madiotto, che da buona posizione non trova la via del gol. Il Levico ci riprova più tardi con Sinani, ma senza successo. Alla mezz'ora arriva il tanto agognato pari: azione prolungata nell'area trevigiana e stacco vincente di Pettinà. Il risultato non cambia e, nel recupero, incornata di Scaglione e palla che si stampa sull'incrocio dei pali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERIE D – Levico Terme-Montebelluna, pari in rimonta per i valsuganotti
TrentoToday è in caricamento