Sport

Silvio Merkaj e Jeremie Broh sono nuovi giocatori del Südtirol

L’attaccante proviene dalla Virtus Entella, mentre il centrocampista torna in Alto Adige dopo la parentesi di due stagioni fa

Il Südtirol comunica di aver acquisto i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Silvio Merkaj. L’attaccante classe 1997, proviene dalla Virtus Entella a titolo definitivo. Si è legato al club biancorosso con un accordo triennale, ovvero fino al 30 giugno 2026, con opzione per un altro anno. Nato a Valona, in Albania, il 4 dicembre 1997, 188 centimetri, Silvio Merkaj è una punta centrale di piede destro, capace all’occorrenza di giocare anche come seconda punta, ala destra o sinistra. A soli quattro anno l’approdo in Italia, a Fano, dove poi ha cominciato a giocare a calcio. Dopo la trafila in diversi settori giovanili, nel 2015 gioca in Eccellenza con il Neania.

Da Castel del Piano decolla la sua carriera che lo porta a vestire le maglie di Foligno, Igea Virtus e Gelbison fino al passaggio, nell’estate 2019, al Bitonto, in Puglia. Approda poi ai molisani del Vastogirardi, dove segna 14 reti in 32 gare, record in carriera. Nel 2021 arriva la chiamata della Virtus Entella, in Lega Pro: 12 reti il primo anno, 13 nella scorsa stagione. Complessivamente: 25 reti e 7 assist in 71 gare disputate in serie C con la casacca biancoceleste della società di Chiavari.

Contemporaneamente, la società ha reso noto il ritorno in biancorosso di Jeremie Broh. Il centrocampista giunge nuovamente in Alto Adige in prestito dal Palermo. In maglia biancorossa ha disputato complessivamente 43 gare con un assist dal mese di gennaio del 2017 al giugno 2018 e nella stagione 2021-2022 culminata con la storica promozione in serie B (36 gare, 4 gol e un assist). Jérémie Delphin Broh Tonye è nato a Parma da padre ivoriano e madre camerunese. E’ un centrocampista moderno, duttile, in grado di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, in particolare come mezzala in un centrocampo a tre, ma ha fatto anche il mediano basso, oppure uno dei due centrali in un centrocampo a quattro. Abile sia nella fase di non possesso che in quella di possesso, sa abbinare quantità e qualità. Dotato di una buona struttura fisica, buona corsa e discreta tecnica, fa del recupero della palla e dell’inserimento le sue qualità migliori.

È cresciuto nel settore giovanile del Parma, facendo la trafila dai pulcini alla prima squadra. Esordisce in Serie A il 18 maggio 2015, sostituendo Antonio Nocerino all’82’ della partita persa contro la Fiorentina per 3-0. Dopo il fallimento del club ducale, viene tesserato dal Sassuolo. Nel corso della stagione 2015-2016 gioca con la Primavera neroverde e viene più volte convocato in prima squadra da mister Eusebio Di Francesco, non riuscendo tuttavia a esordire con la maglia sassolese. Nell’estate del 2016 viene ceduto in prestito al Pordenone, esordendo in Serie C il 24 settembre 2016 contro la Maceratese (2-4 per i friulani). Dopo aver collezionato 11 presenze tra campionato, Coppa Italia e Coppa Italia Serie C, nel mese di gennaio torna al Sassuolo.

Poco dopo viene ceduto, nuovamente in prestito all’FC Südtirol. Le buone prestazioni convincono la società biancorossa a rinnovare il prestito nel corso della stagione successiva (2017-2018). Nella stagione 2018-2019 viene girato, anche in questo caso in prestito al Padova, esordendo tra i cadetti il 26 agosto 2018 nel derby contro l’Hellas Verona (1-1 finale). Nella stagione 2019-2020, ceduto in prestito al Cosenza, realizza il suo primo goal tra i professionisti il 22 dicembre 2019 (nel match valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie B vinto per 1-3 dai calabresi contro il Pisa).

Il 25 settembre 2020 il Palermo acquista il cartellino del giocatore a titolo definitivo dal Sassuolo. 26 gare in C, quindi il prestito all’FCS nell’estate del 2021, la conquista della B con i biancorossi e il ritorno al Palermo, salito nel frattempo tra i cadetti. Lo scorso anno in B, con i rosanero ha giocato 30 gare. Vanta 4 presenze nelle nazionali azzurre giovanili: 2 nel 2014 con l’Under 18 e 1 nel 2018 con l’Under 20.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvio Merkaj e Jeremie Broh sono nuovi giocatori del Südtirol
TrentoToday è in caricamento