rotate-mobile
Sport

SERIE C – Trento, Marchegiani: “A fine primo tempo contro il Sangiuliano sembravamo il Bayern Monaco”

“È evidente che siamo un po’ in difficoltà, dobbiamo ancora trovare equilibri e sembriamo fragili. Credo sia un aspetto mentale e basti una vittoria per sbloccarci e dimostrare la nostra forza”

TRENTO – Le principali dichiarazioni di Gabriele Marchegiani sul momento del Trento:

“A questo punto della stagione pensavo che per essere in linea con i nostri obiettivi avremmo avuto tre punti in più, anche se il pareggio di sabato va preso con positività dopo due sconfitte perché abbiamo mosso la classifica. È evidente che siamo un po’ in difficoltà, dobbiamo ancora trovare equilibri e sembriamo fragili. Credo sia un aspetto mentale e basti una vittoria per sbloccarci e dimostrare la nostra forza. Il cambio di assetto va visto come il tentativo di dare una svolta positiva: dopo sconfitte come quelle contro Sangiuliano e Mantova serve resettare, se i risultati non vengono anche i calciatori si fanno domande. Lo scorso anno il Trento aveva grande solidità difensiva, in estate abbiamo aumentato qualità e caratteristiche offensive ma stiamo prendendo tanti gol: stiamo cercando di cambiare la situazione. D’Anna è un ottimo tecnico, che ha idee ed organizza la squadra. Rispetto alla passata stagione siamo più offensivi quindi dovremo essere bravi a trovare il nostro equilibrio. A fine primo tempo contro il Sangiuliano sembravamo il Bayern Monaco, ora non siamo diventati scarsi di colpo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERIE C – Trento, Marchegiani: “A fine primo tempo contro il Sangiuliano sembravamo il Bayern Monaco”

TrentoToday è in caricamento