rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Sport

SERIE C – Trento contro il Vicenza per il riscatto

Fischio d’inizio questa sera alle ore 20

TRENTO -  Una serata di gala. Davanti al pubblico amico del “Briamasco”, il Trento ospita giovedì (calcio d’inizio alle ore 20) il L.R. Vicenza nell’impegno valevole per la 16esima giornata del girone d’andata del campionato di serie C 2022 - 2023. I gialloblu sono attualmente diciottesimi in classifica con 13 punti conquistati in virtù di 3 successi (contro Pro Vercelli, Pro Patria e Lecco), 4 pareggi (contro Triestina, Arzignano Valchiampo, Piacenza e Pro Sesto) e 8 sconfitte (contro Juventus Next Gen, Sangiuliano City, Mantova, Renate, Pordenone, Pergolettese, Virtus Verona e Feralpisalò), con uno score complessivo di 17 reti realizzate e 24 subite. Il Vicenza, invece, è attualmente quinto in classifica con 26 punti, frutto di 8 vittorie (contro Pro Sesto, Lecco, Juventus Next Gen, Mantova, Sangiuliano City, Virtus Verona, Triestina e Arzignano Valchiampo), 2 pareggi (contro AlbinoLeffe e Pro Patria) e 5 sconfitte (contro Padova, Novara, Renate, Pro Vercelli e Feralpisalò), con uno score complessivo di 28 reti segnate e 16 al passivo. Le biglietterie dello stadio saranno aperte a partire dalle ore 17.30 ma, dalle ore 10 alle ore 13, sarà possibile acquistare il biglietto presso il Trento Store di via Olivetti 9 (Quartiere Le Albere). Via Sanseverino verrà chiusa al traffico a partire dalle ore 18.20, mentre i cancelli dello stadio “Briamasco” apriranno alle ore 19.

Gli avversari

Il Lanerossi Vicenza viene costituito ufficialmente nel 2018 mediante il trasferimento in città del Bassano e prosegue, di fatto, la tradizione sportiva dell’Associazione del calcio in Vicenza (fondata nel 1902), poi diventata Lanerossi Vicenza e Vicenza Calcio, quest’ultima fallita nel 2018. Sulla panchina biancorossa siede da qualche settimana Francesco Modesto, subentrato a Francesco Baldini, già allenatore di Rende, Cesena, Pro Vercelli e Crotone. Gli elementi di spicco dell’organico veneto sono il portiere Matteo Grandi (3 stagioni in B con Vicenza e Latina, 9 in C con Borgo a Buggiano, Südtirol, Pergolettese, Bassano, Catanzaro e Vicenza), i difensori Daniel Cappelletti (6 stagioni in B con Padova, Sassuolo, Juve Stabia, Cittadella, Padova e Vicenza e 6 in C con Südtirol, Cittadella, Padova e Vicenza) e Mario Ierardi (ex Ravenna, Südtirol e Pescara in serie C), i centrocampisti Loris Zonta (ex Pisa, Bassano, alla sesta stagione al Vicenza), Michele Cavion (ex Cremonese, Ascoli, Brescia e Vicenza in serie B, Reggiana, Feralpisalò, Carrarese e Cremonese in serie C) e gli attaccanti Franco Ferrari (ex Brescia e Livorno in serie B, Tuttocuoio, Pistoiese, Piacenza, Bari, Como e Pescara, autore già di 9 reti quest’anno), Stefano Giacomelli, all’undicesima stagione in forza ai biancorossi (6 in serie B, 5 in serie C per un totale di 320 presenze e 43 reti in campionato), Alex Rolfini (ex Carrarese, Alma Fano, Gozzano, Fermana, Legnago Salus e Ancona Matelica in serie C) e il 22enne Matteo Stoppa (11 reti lo scorso anno con la Juve Stabia e anche ex di Novara, e Pistoiese). I colori sociali dell’L.R. Vicenza sono il bianco e il rosso.

Ex

Due sono gli ex della sfida, entrambi tra le fila gialloblu. Il difensore Pol Garcia Tena ha indossato la maglia del Vicenza nella stagione 2014 - 2015 in serie B, totalizzando 23 presenze e 1 rete, mentre il centrocampista Alessio Bertaso ha disputato due stagioni nella “Primavera” biancorossa, dal 2015 al 2017.

I precedenti

Sono 11 i precedenti a Trento in ambito professionistico tra le due squadre: bilancio di 4 vittorie dei padroni di casa (l’ultima per 2 a 0 nella Coppa Italia di serie C nella stagione 1991/92), 1 pareggio (1 a 1 in Coppa Italia di serie C nella stagione 1992/1993) e 6 successi del Vicenza (l’ultimo per 2 a 1 in campionato nell’annata 1990/91).

La terna arbitrale

A dirigere il match tra Trento ed L.R. Vicenza sarà Claudio Petrella, appartenente alla sezione di Viterbo, alla sua quinta stagione in Can C. Sino a questo momento ha diretto complessivamente 55 gare di campionato, 4 di Coppa Italia di serie C e 28 tra campionato e Coppa Italia “Primavera”. Gli assistenti saranno Antonio Marco Vitale e Giovanni Dell’Orco, appartenenti rispettivamente alle sezioni di Ancona e Policoro, con Pietro Marangone - della sezione di Udine - nelle vesti di IV Ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERIE C – Trento contro il Vicenza per il riscatto

TrentoToday è in caricamento