rotate-mobile
Sport

Cosenza-Südtirol, Bisoli: “Abbiamo lavorato bene durante la sosta”

“Tait out. Il Cosenza? Conosco bene l’ambiente e conservo ricordi indelebili, quest’anno ha allestito una rosa importante”

Le dichiarazioni di Pierpaolo Bisoli, allenatore del Südtirol, alla vigilia della partita contro il Cosenza, in programma oggi alle 14:

“Nel corso della sosta abbiamo recuperato Peeters e Cuomo per gli allenamenti, sono arruolabili, ma è chiaro che sono molto indietro con la condizione, comunque sono a posto fisicamente. Abbiamo perso Tait, che in seguito alla botta subita contro l’Ascoli non è più riuscito ad allenarsi. Speriamo possa rientrare in gruppo la prossima settimana, sarà comunque nel gruppo che parte per Cosenza in quanto bandiera di questa squadra e di questa società. Nel corso della sosta ci sono stati carichi importanti di lavoro, la squadra li ha assimilati bene e quei giocatori che erano un po’ più indietro sono stati portati ad un buon punto di preparazione fisica. Per quanto riguarda la gara di domani attendo alcune risposte dalla rifinitura. Il Cosenza? Conosco bene l’ambiente e conservo ricordi indelebili, quest’anno ha allestito una rosa importante. Noi l’affrontiamo con rispetto e con la consapevolezza di avere i nostri valori che cercheremo di mettere in campo, come nelle prime tre partite”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosenza-Südtirol, Bisoli: “Abbiamo lavorato bene durante la sosta”

TrentoToday è in caricamento