rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Sport

SERIE B – Colpaccio del Südtirol sul campo del Cittadella

A segno Rover e Odogwu

Grande vittoria del Südtirol che batte il Cittadella tra le proprie mura amiche e guadagna tre punti pesanti. La nona trasferta dell’anno, dunque, va in archivio con una vittoria all’inglese dopo un primo tempo giocato a fasi alterne. L’espulsione di Danzi ha aiutato i biancorossi che si sono portati in vantaggio con Rover prima della firma di Odogwu che ha messo i granata al tappeto.
Gorini schiera il Cittadella con il 4-3-1-2: Kastrati in porta, difesa con Vita, Perticone, Visentin e Cassandro, centrocampo con Carriero, Danzi e Branca, attacco formato da Asencio ed Embalo supportati da Antonucci. Bisoli (squalificato, in panchina Greco) non rinuncia al 4-4-2: Poluzzi tra i pali, Curto, Zaro, Masiello e Berra in difesa, Rover, Tait, Nicolussi Caviglia e Siega a centrocampo e Mazzocchi e Odogwu in attacco.
Il primo pericolo del match è subito dopo il quarto d’ora con un tiro di Antonucci che viene deviato in angolo. Al 21’ Danzi finisce sotto la doccia per somma d’ammonizioni e, 8’ più tardi, arriva il vantaggio sudtirolese: Rover fulmina Vita, serve Tait che scarica indietro per la conclusione vincente di Nicolussi Caviglia. I ragazzi di Greco cercano il raddoppio e lo trovano al primo minuto di recupero: Odogwu cattura una corta respinta veneta, avanza palla al piede e scarica in rete un potente sinistro.
Nella ripresa Odogwu si ripresenta a tu per tu per Kastrati, ma il portiere locale riesce a sventare la minaccia. Gli ospiti sono i padroni del campo, con Casiraghi che crossa per Rover, ma la punta scuola Inter non arriva in tempo sulla palla. Mazzocchi ci prova al 16, ma senza trovare la porta poi, dopo 2’ una veloce ripartenza degli uomini di Bisoli finisce fuori di poco. La sostanza del match non cambia: il Südtirol fa la partita, con il Cittadella relegato al ruolo scomodo di spettatore non pagante. Solo un tiro, assai velleitario, di Tounkara scalda i guantoni a Poluzzi, poi il match viaggia dritto verso i titoli di coda.

Il tabellino


CITTADELLA - FC SÜDTIROL 0-2 (0-2)
CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Vita, Perticone, Visentin, Cassandro (1’ st Felicioli); Carriero (1’ st Pavan), Danzi, Branca; Antonucci (9’ st Lores Varela); Asencio (38’ st Mastrantonio), Embalo (18’ st Tounkara).
A disposizione: Maniero, Del Fabbro, Mazzocco, Frare, Donnarumma, Mattioli, Ciriello.Allenatore: Edoardo GoriniFC
SÜDTIROL (4-4-2): Poluzzi; Curto, Zaro, Masiello, Berra (29’ st D’Orazio); Rover (38’st Carretta), Tait, Nicolussi Caviglia, Siega (1’ st Casiraghi); Mazzocchi (29’ st Belardinelli) Odogwu (45’ + 2’ st Marconi).
A disposizione: Iacobucci, Vinetot, Pompetti, De Col, Crociata, Capone, Schiavone.Allenatore: Leandro Greco (Pierpaolo Bisoli squalificato)  
ARBITRO: Federico La Penna di Roma-1
ASSISTENTI: Domenico Rocca di Catanzaro e Marco Ricci di Firenze                
IV UFFICIALE: Daniele Chiffi di Padova  
VAR: Antonio Di Martino di Teramo 
AVAR: Livio Marinelli di TivoliRETI: 29’ pt 0:1 Nicolussi Caviglia (FCS). 45’ + 1’ pt 0:2 Odogwu (FCS). 
NOTE: cielo sereno, temperatura attorno ai 8°, campo in ottime condizioni. All’inizio un minuto di raccoglimento alla memoria di Sinisa Mihajlovic.
Ammoniti: 4’ pt Danzi (C), 34’ pt Zaro (FCS), 10’ st Visentin (C), 26’ st Berra (FCS), 36’ st Perticone (C), 40’ st Mastrantonio (C), 45’ st Casiraghi (FCS).
Espulso: 21’ st Danzi (C) per somma di ammonizioni.Angoli: 8-1 (6-1). Recupero: 2’+ 7’ (+3’). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERIE B – Colpaccio del Südtirol sul campo del Cittadella

TrentoToday è in caricamento