rotate-mobile
Sport

PROMOZIONE - Rovereto, Eccher: "Non è andato nulla per il verso giusto". Dallapiccola: "La partita più brutta"

Le parole del tecnico roveretano e dell'attaccante bianconero nel post partita di Rovereto-Alense.

ROVERETO - In casa Rovereto regna la delusione per il pesante passivo incassato contro l'Alense. Un risultato inaspettato che ha spiazzato a dir poco le Zebrette di mister Paolo Eccher che, nel dopo partita, ha commentato così l'incontro di oggi pomeriggio: “Oggi non è andato nulla per il verso giusto, abbiamo sbagliato la partita ma non ci sono stati solo demeriti nostri ma bisogna dare anche i giusti meriti all'avversario. Il gol di Dallapiccola? Ovvio che quando fai gol ti aspetti di rimettere in piedi l'incontro ma se davanti ha una squadra come l'Alense, brava ad attaccare gli spazi, poi subisci anche un certo contraccolpo psicologico. La finale di Coppa? Mi auguro che dopo oggi ci sia ancora più rabbia e voglia di ripartire. In ogni caso, dò merito ai ragazzi per quello che hanno fatto in questo girone d'andata, non bisogna fare drammi su quanto accaduto ieri”.


Delusione nelle parole di Andrea Dallapiccola, oggi tra i più positivi in campo tra le fila bianconere: “Quella di oggi è stata la partita più brutta che potevamo fare. Ci siamo illusi dopo il gol e abbiamo abbassato la guardia. Ero convinto che potevamo riprendere la partita. È un gran peccato, dobbiamo fare una grande settimana per poter arrivare alla finale di Coppa Provincia ancora più forti dal punto di vista mentale”.

La pesante sconfitta subìta quest'oggi non cancella però quanto di buono fatto da Festi e compagni. Il Rovereto resta la squadra da battere in campionato e quello di oggi, salvo ulteriori cali di concentrazione dei ragazzi di Eccher, sarà destinato a restare una specie di mosca bianca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PROMOZIONE - Rovereto, Eccher: "Non è andato nulla per il verso giusto". Dallapiccola: "La partita più brutta"

TrentoToday è in caricamento