rotate-mobile
Sport

PROMOZIONE – Il film del campionato: la solidità targata Bassa Anaunia

I nonesi sono quinti con un interessante cammino in campionato

DENNO – Quinto posto e molte risposte positive in campo. Si può riassumere così il girone d'andata della formazione nonesa, autentica variabile di questo campionato.

Interessante l'avvio di campionato dei ragazzi di Brugnara: otto risultati utili consecutivi nelle prime otto di campionato, frutto di quattro vittorie e di quattro pareggi, con una prova superlativa tra le proprie mura amiche contro il Rovereto, battuto per tre reti a una.

La sconfitta di misura di Riva del Garda contro la Benacense non ha tolto smalto ai biancorossi, che hanno subito reagito battendo il temibile Borgo in casa (3-0) e rifilando un sonoro tris all'Alense in trasferta. Anche in questo caso, 3-1 il risultato finale. Lo stesso di un turno più tardi contro il Nago Torbole, prima dello scivolone di Rovereto, dove Zanotti e compagni hanno perso per 2-0. Particolarità di questa partita, il fatto che la Bassa Anaunia non sia riuscita a segnare. Per la prima, e finora unica, volta in questa stagione. Poco male, perché in chiusura di girone d'andata sono arrivati altri due pareggi contro l'Aquila Trento in casa e sul campo difficile della Settaurense. Entrambi gli incontri sono finiti 1-1, prima del poker casalingo rifilato alla malcapitata Ravinense. L'ultimo incontro prima della lunga pausa.

Cosa ci dicono queste ultime partite della Bassa Anaunia? Che è una squadra temibile, con un reparto avanzato proficuo e pericoloso e con una retroguardia che, numeri alla mano, qualcosa concede. Il quinto posto in campionato a meno sei punti dal Rovereto capolista è una dimostrazione delle qualità nella rosa di Brugnara, che potrà ritagliarsi un ruolo da protagonista nella seconda metà del torneo. Scontri diretti permettendo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PROMOZIONE – Il film del campionato: la solidità targata Bassa Anaunia

TrentoToday è in caricamento