Sport

PROMOZIONE – Il film del campionato. Il nono posto del Fiemme

Ottimo girone d'andata per i ragazzi di mister Capovilla, a cinque punti dal terzo posto

PREDAZZO – Chi avrebbe mai pensato a un girone d'andata positivo per il Fiemme di patron Zanon? Era difficile, infatti, pensare alla formazione di Predazzo in top ten al giro di boa del torneo.

Nono posto e ben 26 punti in cascina, frutto di sette vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte. Niente male per la formazione di mister Capovilla che, archiviato il discorso salvezza, potrebbe anche togliersi delle interessanti soddisfazioni.

L'avvio di campionato, però, è tutt'altro che indimenticabile. Nelle prime tre partite arriva un solo punto contro l'Aquila Trento. Contro Sacco San Giorgio e Settaurense, per Stefano Brigadoi e compagni non c'è nulla da fare. Il riscatto non si fa attendere, e il Fiemme inanella sei risultati utili consecutivi, vincendo contro Ravinense, Pinzolo Valrendena, Telve e Cavedine Lasino e pareggiando con la Bassa Anaunia e con la Calceranica. Segue un comprensibile ko contro il Rovereto (tra l'altro di misura) e un altro interessante filotto di risultati utili (questa volta quattro) in cui il Fiemme vince contro TNT Monte Peller e Borgo, e pareggia contro il Mezzocorona e la Benacense. L'Alense rifila tre colpi ben assestati al Fiemme, che si riscatta subito rifilando a propria volta quattro reti al malcapitato Nago Torbole.

In attesa della ripartenza del campionato, il Fiemme può godersi il momento, frutto di strisce di risultati positivi e qualche piccolo “colpaccio”.

Difficile sapere dove può arrivare questa squadra, ma se il ritorno sarà sulla stessa lunghezza d'onda dell'andata, la formazione di mister Capovilla sarà senza dubbio incoronata come rivelazione dell'anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PROMOZIONE – Il film del campionato. Il nono posto del Fiemme
TrentoToday è in caricamento