rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

PROMOZIONE – Alense, parola al mister: “Buon girone d'andata, non ci credeva nessuno”

L'allenatore lagarino analizza questi primi mesi di lavoro

ALA – Mettersi alle spalle l'ultimo biennio. E con lui anche la stagione precedente, quello che fu un autentico exploit. L'Alense ci è riuscita, frutto del lavoro di mister Samir Hmidi. Il tecnico tunisino, infatti, dopo la trafila nel Settore Giovanile biancoceleste, è stato chiamato al grande salto in Prima Squadra. I primi verdetti sono più che positivi: terzo posto a -5 dalla vetta del campionato con la seconda miglior differenza reti. Non male per un esordiente.

Mister, come giudica il girone d'andata della Sua squadra?

“I ragazzi hanno fatto un buon girone d'andata. Non ci credeva nessuno. Eravamo partiti per salvarci e ora siamo tra i primi tre. Siamo quasi in cima, ora vediamo dove possiamo arrivare”.

Che cosa Le piace di questa squadra?

“I miei ragazzi ascoltano molto e poi vanno sempre in campo decisi. Ciò mi porta ad avere bel gioco sia da un punto di vista calcistico che disciplinare. Infatti non siamo mai entrati in guerra con i direttori di gara. Giocare a calcio è la cosa importante. La società, poi, mi sta dando il giusto sostegno, io lavoro tranquillamente. Questi risultati sono anche merito loro”.

Dove può arrivare l'Alense?
“L'obiettivo era di avere una salvezza tranquilla. Abbiamo i valori che ci permettono di raggiungere quest'obiettivo. Adesso come adesso lo abbiamo centrato. Ora dobbiamo preoccuparci di andare avanti partita dopo partita, non vogliamo rendere comodo il campionato a nessuno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PROMOZIONE – Alense, parola al mister: “Buon girone d'andata, non ci credeva nessuno”

TrentoToday è in caricamento