Sport

Atapuma in solitaria sul Pordoi, ma il Giro è di Pozzovizo

Il colombiano ha vinto l'ultima tappa del 36° Giro del Trentino, scalando il Pordoi in solitaria e sotto il nevischio. La classifica finale però premia Pozzovivo, che ha vinto distaccando Damiano Cunego

Il 36° Giro del Trentino si consacra terreno per gli scalatori puri. E’ il colombiano Darwin Atapuma che va a cogliere una magnifica vittoria solitaria sul Passo Pordoi, sotto il nevischio, che è anche la prima affermazione stagione della nuova e ambiziosa formazione guidata da Claudio Corti, la Colombia Coldeportes. Domenico Pozzovivo (Colnago CSF), trionfatore il giorno prima su Punta Veleno, si difende brillantemente dagli attacchi dei suoi avversari più diretti, dimostrandosi il più forte e dunque meritevole vincitore di una delle più belle edizioni che si ricordino della gara trentina.

Sul podio finale, insieme al piccolo atleta lucano, Damiano Cunego (Lampre ISD) e il polacco Sylvester Szmyd (Liquigas Cannondale), che hanno dato battaglia fino all’ultimo, anche se alla fine è stato Atapuma a cogliere il successo di tappa con uno scatto secco ai 400 metri, e che sul traguardo del Pordoi ha preceduto il connazionale Carlo Betancur (Acqua & Sapone) e lo stesso Pozzovivo.
 
Classifica finale: 1) Pozzovivo Domenico (Colnago CSF), km 506,60 in 12:57'47, media 39.069 km/h;  2) Cunego Damiano (Lampre ISD) a 40”;  3) Szmyd Sylvester (Liquigas Cannondale) a 1'04”; 4) Betancur Carlos Alberto (Acqua & Sapone) a 1'42”;  5. Rujano José (Androni Giocattoli-Venezuela) a 2'07”;  6. Kreuziger Roman (Astana Pro Team) a 2'33”;  7. Dupont Hubert (AG2R La Mondiale) a 2'34”;  8. Atapuma Darwin (Colombia-Coldeportes) a 3'55”;  9.Pinotti Marco (BMC Racing Team) a 4'01”;  10. Frank Mathias (BMC Racing Team) a 4'05”.
 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atapuma in solitaria sul Pordoi, ma il Giro è di Pozzovizo

TrentoToday è in caricamento