Olimpiadi 2026, l'Alto Adige ribadisce: "Solo se sostenibili"

Il presidente della provincia di Bolzano ha ricevuto il presidente del Coni Malagò: "Sostenibilità parola d'ordine, niente opere faraoniche". E il Trentino?

Sostenibilità, ambientale ed economica, condizione necessaria per la candidatura alle Olimpiadi 2026. Il governatore dell'Alto Adige Arno Kompatscher torna a ribadire la posizione già presa insieme all'allora collega trentino Ugo Rossi riguardo alla candidatura olimpica di Milano-Cortina che, come abbiamo scritto in precedenza (clicca qui), includerebbe alcuni impianti anche in Trentino ed in Alto Adige. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente del Coni Giovanni Malagò, è stato ricevuto nella mattina di martedì 22 gennaio a Palazzo Widmann da Kompatscher. “La sostenibilità – ha detto il governatore – dovrà essere la parola d’ordine di questa candidatura. Alcune delle discipline si svolgono nelle Dolomiti, area tutelata anche dall’Unesco, dunque l’obiettivo, in caso di effettiva assegnazione, dovrà essere quello di trovare soluzioni condivise non solo per gli impianti, ma anche per la viabilità. Non servono opere faraoniche, ma infrastrutture rispettose dell’ambiente e del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

  • Bollettino Coronavirus in Trentino: 94 nuovi casi, 16 Rsa con contagio nel personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento