rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sport

Campionati italiani di snowboard: 22 medaglie ai trentini

Gli atleti della squadra trentina hanno fatto il pieno di medaglie ai campionati nazionali in Valmalenco: ventidue medaglie tricolori, di cui sette d'oro, un risultato storico che testimonia l'impegno e la passione di snowboarder e tecnici

Risultato straordinario per la squadra del Comitato Trentino ai campionati italiani di snowboard, conclusisi a Chiesa Valmalenco, visto che sono state centrate ben 22 medaglie tricolori, delle quali ben 7 sono del metallo più prezioso. Grande la soddisfazione degli allenatori Silvio Dondio e Elia Detomas. Doppio oro infatti per Nicola Liviero nell’half pipe e nello slopestyle della categoria allievi, quindi per Alessandro Bonapace nell’half pipe giovani e per Davide Liberatore nella gara giovani slopestyle. Oro assoluto poi per Manuel Pietropoli nella prova half pipe, quindi doppio oro fra gli allievi nel boardercross per merito di Daniela Caneppele e Marco Kerschhackl.

Cinque medaglie d’argento poi per Mirko Felicetti nel gigante assoluto, quindi per Lisa Caserotti nell’half pipe assoluto, quindi per Margherita Meneghetti nello slopestyle ragazzi, ed ancora Davide Liberatore argento nello slopestyle, per finire con Alessandro Cloch, secondo nel gigante giovani.
Dieci in totale le medaglie di bronzo, grazie a Mirko Felicetti nello slalom parallelo assoluto, quindi per Alberto Maffei nell’half pipe giovani, per Marco Donzelli nell’half pipe assoluto, per Emil Zulian bronzo giovani nello slopestyle. Ed ancora Lisa Caserotti bronzo assoluto nello slopestyle, e doppia medaglia per Alessandro Canaglia fra i ragazzi (sia boardercross sia gigante). A medaglia anche Francesca Pasetto nel boardercross allieve e Nicola Liviero nel boardercross allievi. Infine terzo posto per Alice Lombardi nello slalom parallelo giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati italiani di snowboard: 22 medaglie ai trentini

TrentoToday è in caricamento