menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ad Andalo i nazionali giovanissimi di ciclismo

Prenderà il via ufficialmente domani sera, con la sfilata delle rappresentative regionali, la 27esima edizione del Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi – Andalo 2013 -, evento che richiamerà circa 10 mila persone

Prenderà il via ufficialmente domani sera,  con la sfilata delle rappresentative regionali, la 27esima edizione del Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi – Andalo 2013 -, evento che richiamerà circa 10 mila persone tra atleti, familiari ed accompagnatori.  In cabina di regia, in qualità di organizzatori: Centro Pista Mori, Uc Rallo e per l’appunto l’Apt Dolomiti-Paganella. Non mancherà nella giornata di venerdì il presidente nazionale della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco. L’evento in questione,  al quale parteciperanno più di due mila atleti, non premia con il titolo tricolore il singolo soggetto, ma la sua società: ogni concorrente iscritto, infatti, con la propria partecipazione e il proprio piazzamento porterà un punteggio alla sua squadra e la sommatoria finale al termine delle gare in programma decreterà la nuova società campione d’Italia. I campi di gara, ad Andalo, saranno sei, ovvero due per la strada, due per la mountain bike, uno per la gimkana e uno per le prove sprint. Queste ultime si terranno sulla pista d’atletica del centro sportivo di Andalo, dove, nei prati circostanti al Palacongressi, si terranno anche le gare di mountain bike per le categorie G1, G2 e G3. Le prove di gimkana, la gara su strada categoria G1, G2 e G3 la gara di mountain bike riservata alle categorie G4, G5 e G6 si svolgeranno appena fuori dall’abitato di Andalo, in località Prati di Gaggia, mentre la gara su strada dei G4, G5 e G6 si terrà su uno splendido percorso ricavato nelle vie del centro del paese. Ad aprire ufficialmente il lungo week end dell’evento, come detto, sarà domani sera la sfilata delle rappresentative regionali presenti al meeting, da sempre uno dei momenti più vivaci ed emozionanti dell’intera manifestazione. La partenza verrà data alle 20, ovviamente ad Andalo, da via del Parco, con successivo passaggio in viale Trento e via Paganella, a precedere l’arrivo in Piazza Dolomiti. Ad aprire il programma delle gare, nella giornata di venerdì alle8.30, saranno le prove di gimkana per G1, G2 e G3, le gare di mountain bike per tutte le categorie e i “primi sprint” per categorie G4, G5, G6. Sabato, quindi, le prove su strada per G4 maschili e femminili e G5 maschili in via Priori e le gare su strada G1 maschili e femminili e G2 maschili sul circuito ricavato nel piazzale in località Prati di Gaggia. Gran chiusura domenica con le rimanenti prove su strada (G5 femminili e G6 maschili e femminili, G2 femminili e G3 maschili e femminili). La cerimonia di premiazione finale avrà inizio alle 15 in piazza Dolomiti, mentre venerdì  e sabato le premiazioni si terranno alle 18 al Palacongressi. A scandire il ritmo delle pedalate dei mini atleti al via, e a dare un tocco di meritata nobiltà alla manifestazione, ci sarà una delle voci più celebri del ciclismo di oggi, ovvero Stefano Bertolotti, speaker lombardo che da anni opera nel mondo delle due ruote e che, ad oggi, è la voce ufficiale del Giro d’Italia e di tutte le corse di cartello italiane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento