Rottura con Stoytchev? Mosna smentisce: "Con Radostin guardiamo al futuro"

Intervistato dal quotidiano rosa il patron dell'Itas fuga ogni dubbio su una presunta rottura con lo storico allenatore, poi parla della squadra, e dell'operazione di Lanza che però vuole Rio

"Stiamo programmando il futuro insieme a Radostin Stoytchev": così il presidente della Trentino Volley Diego Mosna fuga ogni dubbio, intervistato oggi dalla Gazzetta dello Sport. A fine stagione la stampa aveva riportato voci di una possibile roottura tra il patron dell'Itas e lo storico allenatore bulgaro, richiamato a Trento due anni fa dopo la "fuga" ad Ankara. "Ha un contratto con noi ancora per due stagioni - ricorda Mosna - non abbiamo intenzione di lasciarlo andare via".

Nell'intervista "a 360°", come titola il sito del quotidiano rosa, si parla anche della nuova squadra ("pochi cambiamenti, abbiamo già opposto, palleggiatore, bande e libero"), dell'arrivo di Jan Stikr, delle squadre che corteggiano Max Colaci, della conferma, quasi certa, di Lanza,  che dovrà operarsi al ginocchio in vista delle olimpiadi di Rio. Leggi l'intervista sul sito Gazzetta.it, clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

Torna su
TrentoToday è in caricamento