menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bussola e cartina: fondamentali per l'orienteering

Bussola e cartina: fondamentali per l'orienteering

Trento si prepara per i Campionati del Mondo di Orienteering 2014

Questa disciplina, nata di recente nei paesi scandinavi, ha conquistato l'Italia nord-est e il Trentino; il World Orienteering Championship si terrà dal 5 al 13 luglio 2014

Trento prosegue con i preparativi in vista dell’appuntamento del prossimo anno con i Campionati del Mondo di Orienteering (WOC) e Trail-Orienteering (WTOC) che si terranno dal 5 al 13 luglio 2014. La disciplina sportiva della corsa d'orientamento è relativamente recente. Nasce nei paesi scandinavi nel corso del secolo appena trascorso. Si pratica a costante contatto con la natura, obiettivo di una competizione orienteering è quello di raggiungere, nel minor tempo possibile e secondo una successione prestabilita, una serie di punti di controllo posizionati nell'area della gara e segnati su di una carta topografica preventivamente consegnata all'atleta. Ogni partecipante può scegliere liberamente il tragitto da percorrere tra un punto e l’altro.

Alla competizione di luglio si accompagnerà, nelle stesse giornate, la “5 Days of Italy”, un tour che condurrà gli appassionati di ogni età a divertirsi inseguendo i campioni di specialità, gareggiando a tutti gli effetti sui terreni “mondiali”. Gli iscritti arriveranno non solo dall’Italia, ma anche da Brasile, Canada, Nuova Zelanda e Nuova Caledonia. Le ultime scadenze per registrarsi sono fissate al 31 maggio 2014.

Nel frattempo il mese di settembre sarà un periodo molto caldo sul fronte degli allenamenti. Dopo un primo assaggio avuto all’inizio dell’estate quando le prime nazionali avevano visitato i terreni di gara, è ora il turno delle più forti rappresentative che saliranno sugli Altopiani veneti e trentini per iniziare l’avvicinamento al WOC 2014. Tutti i team chiaramente si terranno a debita distanza dalle zone della gara, all’interno delle quali solo a tempo debito saranno resi noti i campi di gara. Fino ad allora le aree saranno da considerarsi off limits.

Nella seconda metà di agosto si sono visti tutti i principali team in allenamento, tra cui quello danese  e la nazionale italiana, che ha compiuto alcune sessioni di allenamento insieme alla squadra della Repubblica Ceca. Per l’occasione gli azzurri convocati sono stati i senior Mikhail Mamleev, Klaus Schgaguler, Alessio Tenani, Michele Caraglio, Roberto Dallavalle, Emiliano Corona, Marco Seppi, Carlotta e Nicole Scalet, Michela Guizzardi, Andreina e Adrienne Brandi. Nella selezione junior, invece, si sono visti Riccardo Scalet, Giacomo Zagonel, Mattia Debertolis, Anna Caglio, Viola Zagonel, Beatrice Baldi, Lia Patscheider, Gaia Sebastini e Arianna Taufer.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento