Mondiale per Club, la Diatec avvicina la semifinale: successo per 3-1 sul Bolivar

Trento ha sempre tenuto in mano le redini del gioco grazie ad un servizio ed un attacco decisivamente più incisivo, stanotte terzo match contro l'UPCN San Juan

Prosegue nel segno delle vittorie il Mondiale per Club 2016 della Diatec Trentino. Dopo l’affermazione in tre set sui padroni di casa del Minas Tenis Clube, stasera la formazione di Lorenzetti ha concesso il bis superando il Drean Bolivar per 3-1.

Il risultato consente ai vice-Campioni d’Europa di avvicinare decisamente la qualificazione alle semifinali del torneo di sabato sera; a Lanza e compagni ora basterà conquistare due set nell’ultimo match della prima fase contro l’UPCN (da giocare nella notte fra venerdì e sabato) per ottenere la matematica certezza di tornare nuovamente fra le prime quattro squadre del mondo, come prima classificata del proprio girone.

Come accaduto all’esordio con il Minas, Trento ha sempre tenuto in mano le redini del gioco grazie ad un servizio ed un attacco decisivamente più incisivo degli avversari; la pausa accusata nel finale di secondo set, in questo caso però è costata una frazione (persa in maniera rocambolesca dopo aver a lungo guidato il punteggio), ma la reazione mostrata fra terzo e quarto parziale ha dimostrato come Lanza e compagni meritassero pienamente la vittoria da tre punti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fra le fila gialloblù Stokr ha vestito i panni del trascinatore realizzando 20 punti col 68% a rete, due ace e un muro, ben spalleggiato dall’ex di turno Solé (11 con 4 block ed il 60%) e dal solito Lanza (14 col 54%). Positive anche le prove di Giannelli e Colaci, bravo a dirigere ancora una volta perfettamente la seconda linea che difendendo molto ha tolto sicurezze principalmente all’opposto Edgar.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento