rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport Gardolo / Località Ghiaie

Mitchell espulso, magra vittoria per l'Aquila

Un Mitchell irascibile, forse insoddisfatto per quella che la Gazzetta dello Sport oggi dipinge come "una delle prestazioni meno riuscite", si fa espellere a venti secondi dalla fine e se ne va prendendo a calci le transenne. Il match va comunque ai bianconeri

"Una delle prestazioni meno riuscite del girone" secondo la Gazzetta dello Sport, quella messa in campo dall'Aquila Basket ieri sera al PalaTrento, impegnata in uno degli ultimi match di regular season (si guarda già ai play off) contro Pesaro. Il risultato finale consegna comunque la vittoria ai bianconeri, 77-65, ma delude il palazzetto. Praticamente a fine partita, a 20 secondi dall'ultima sirena, un irascibile Tony Mitchell se la  prende con l'arbitro, facendosi espellere. Se ne va dal campo prendendo a calci le transenne di gomma.

A guidare la squadra, anche sotto il profilo psicologico, è stato come sempre Toto Forray: un avvio con molti errori, l'Aquila che insegue fino alla tripla del capitano, nel secondo quarto, che porta la squadra a -1 e poi il primo vantaggio con Owens sul 27-25. Avversari agguerriti tanto da far dichiarare al coach trentino Maurizio Buscaglia "tanto di cappello" nelle interviste post-partita: "Pesaro ha fatto una gran partita, impedendoci di giocare come avremmo voluto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mitchell espulso, magra vittoria per l'Aquila

TrentoToday è in caricamento