menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'apneista Tomasi cerca il guinness sotto il ghiaccio

L'appuntamento per il primato mondiale è domenica 12 febbraio al Lago Santo di Cembra, a 1.200 metri di quota. Michele Tomasi, 47 anni, nuoterà immerso sotto il ghiaccio in apnea, con una muta di 5 millimetri di spessore

Il trentino Michele Tomasi, due volte campione mondiale di apnea dinamica, sfiderà l'attuale Guinness world record di nuoto sotto i ghiacci. Ora è della ventisettenne Shaika Erkumen. L'atleta turca, nel 2011, ha infatti percorso 110 metri sotto le acque del lago Waissense in Austria.

Per Tomasi l 'appuntamento per il primato mondiale è domenica 12 febbraio al Lago Santo di Cembra, a 1.200 metri di quota. Michele Tomasi, 47 anni, nuoterà immerso sotto il ghiaccio in apnea con l'uso di una mano pinna e di una muta di 5 millimetri di spessore.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 1 decesso e +133 nuovi contagi

  • Cronaca

    Scialpinista travolto da una valanga: elisoccorso in volo

  • Attualità

    Come passare in zona bianca e cosa si può fare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento