menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua il momento no del Mezzo, sconfitto a Pordenone 2 a 0

La squadra vista nell'ultimo turno del 2011 in Friuli-Venezia Giulia è lontana, se non lontanissima, parente della formazione capace, spesso e volentieri, di mettere in difficoltà formazioni molto più competitive

Il peggior Mezzocorona della stagione. La squadra rotaliana vista nell’ultimo turno del 2011 in Friuli-Venezia Giulia è lontana, se non lontanissima, parente della formazione capace, spesso e volentieri, di mettere in difficoltà formazioni molto più competitive. 

Il Pordenone ha invece letteralmente preso a pallonate i gialloverdi e il risultato finale, due a zero a favore dei padroni di casa, sta addirittura stretto agli undici allenati da Soncin. Il vantaggio dei neroverdi è arrivato al 19esimo del primo tempo grazie ad Ozorio, brasiliano con un passato prestigiosissimo nelle file del Corinthians, mentre il raddoppio è stato siglato da Pallara al 20esimo della ripresa.
 
I ragazzi allenati da Stefano De Agostini non si sono praticamente mai resi davvero pericolosi. Le ultime due sconfitte hanno fatto sì che il vantaggio del Mezzocorona sulla zona retrocessione si sia assottigliato e non di poco: dal più cinque di due settimane fa, ai soli tre punti in più rispetto al Giorgione con i quali i draghi chiudono la stagione solare.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento