menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpaccio del Mezzo: un poker affonda il Delta Porto Tolle

Il Mezzocorona, dopo aver regolato un mese e mezzo fa il Venezia fuori casa con un clamoroso 0 a 3, si è ripetuto domenica contro la seconda in classifica: il match si è concluso sul 4 a 3 a favore dei rotaliani

D’ora in poi li dovremo chiamare “ammazza grandi”. Il Mezzocorona infatti dopo aver regolato un mese e mezzo fa il Venezia fuori casa con un clamoroso 0 a 3, si è ripetuto domenica scorsa, ancora in trasferta, contro la seconda in classifica: il Delta Porto Tolle.

Il match si è concluso sul 4 a 3 a favore dei rotaliani, una vera propria impresa quella messa a segno dai gialloverdi se si considera che i veneti erano di gran lunga la squadra più in forma del campionato ed erano riusciti con una super-rincorso a ridurre a solo cinque punti il distacco dalla corazzata arancioneroverde.
 
I ragazzi allenati da Stefano De Agostini si sono portati in vantaggio al 43esimo con Clementi, un minuto più tardi è arrivato il pareggio dei padroni di casa firmato Roma. Al ritorno in campo è ancora il Mezzocorona a mettere la freccia con Ghidini al 15esimo, dodici minuti più tardi ci ha pensato Timpone a griffare il momentaneo 3 a 1, mentre al 30esimo Zanardo ha riaperto la partita. I rotaliani non hanno però subito eccessivamente nei minuti finale ed anzi hanno trovato la via del gol al 89esimo ancora con Clementi. Il terzo gol del Porto Tolle marcato da Costantini nel recupero non è servito a nulla. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento