Rio 2016: finalissima per l'Italia del volley, maxischermo al PalaTrento

Maxischermo nel PalaTrento di Lanza, Giannelli, Antonov e Colaci per seguire la finale, questa sera alle 18.15

L'Italia del volley si gioca tutto nell'ultimo giorno di olimpiadi a Rio: per seguire il match che potrebbe inrangere il tabù dell'oro per la pallavolo azzurra domenica 21 agosto sarà allestito un maxischermo presso il  PalaTrento, lo stesso palazzetto dove sono di casa ben quattro giocatori della nazionale.

"Di Antonov, Colaci, Giannelli e Lanza posso solo dire che la pallavolo di questa provincia e Trentino Volley in particolare devono essere orgogliosi di quello che loro stanno facendo - ha detto il nuovo CT dell'Itas Angelo Lorenzetti,  che nel  frattempo è al lavoro con il resto della squadra in vista della prossima stagione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Capita raramente di vedere tanti atleti di un solo Club così protagonisti in una sola Nazionale; questo è un onore ma anche un vanto per chi li ha portati a questi livelli - ha detto - Ancora prima di parlare degli azzurri, mi preme fare i complimenti a Solé per come lui e la sua Argentina hanno giocato questa manifestazione. Il quarto di finale con il Brasile è stata di un’intensità straordinaria, quasi commovente e questo mi fa particolarmente piacere perché vorrà dire che Sebastian arriverà a Trento con tanta esperienza in più addosso, da mettere a disposizione della squadra". L'ingresso al Palatrento sarà gratuito, gli ingressi saranno aperti a partire dalle 17.30 mentre l'inizio del match è previsto alle 18.15. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento