menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti del 'Martini' e del 'Rosmini' a lezione da Aquila Basket

I ragazzi del Martini di Mezzolombardo e del Rosmini di Rovereto hanno partecipato al percorso organizzato per far conoscere il lavoro che c'è dietro le quinte dello sport professionistico

I ragazzi del Martini di Mezzolombardo e del Rosmini di Rovereto hanno partecipato a "Le partite non durano 40 minuti", percorso organizzato da Aquila Basket finalizzato a far conoscere il lavoro che c'è dietro le quinte dello sport professionistico, quest'anno inserito nell'ambito del protocollo di intesa sulla scuola sottoscritto dal club bianconero con la Provincia Autonoma di Trento.

Gli studenti, complessivamente oltre un centinaio, hanno incontrato il presidente Luigi Longhi, il team manager Michael Robinson, i coach Maurizio Buscaglia, Vincenzo Cavazzana e Davide Dusmet, il preparatore Christian Verona, i responsabili del settore marketing e comunicazione del club e poi il presidente di Trentino Basketball Academy Massimo Komatz, per approfondire e conoscere tante sfumature del lavoro che si nasconde dietro le quinte di una squadra professionista di vertice. Moltissime le domande poste dai ragazzi allo staff di Aquila Basket, che ha mostrato agli studenti anche i luoghi in cui il club pianifica e svolge tutto il lavoro di preparazione necessario a organizzare l'evento partita e l'attività della società. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento