rotate-mobile
Sport Pinzolo

Kostner: dopo Corvara e Pinzolo salta Asiago, la Procura del Coni aprirà un'indagine

La campionessa altoatesina ieri sera si è esibita per puro spettacolo a Pinzolo, ben convinta, insieme ai suoi legali, che la partecipazione ad un evento non competitivo esuli dalla squalifica. Non perenderà però parte alla terza serata prevista ad Asiago poichè l'ente promotore risulta effettivamente iscritto alla Federazione

Dopo lo show a Corvara, nel suo Alto Adige, Carolina Kostner si è nuovamente esibita ieri sera a Pinzolo On Ice sfidanto la sentenza che le proibisce di gareggiare (ma non di pattinare, ed è questo il punto) fino al 16 maggio 2016 per il caso di doping dell'ex fidanzato Alex Schwazer. La  campionessa ha emozionato il pubblico ieri sera, e forse la sfida lanciata alla Wada, l'organismo internazionale di riferimento in questi casi, ha reso il suo galà ancora più irripetibile.

Carolina non ripete, appunto: la terza delle serate programmate per la pattinatrice azzurra in versione artistica, ad Asiago, non si terrà perchè, solamente in questo caso, l'ente promotore dell'evento risulta iscritto al Coni. Ne parla  oggi la Gazzetta dello Sport, clicca qui. Nel frattempo la Procura antidoping, fa sapere l'Ansa, aprirà una nuova indagine lunedì. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kostner: dopo Corvara e Pinzolo salta Asiago, la Procura del Coni aprirà un'indagine

TrentoToday è in caricamento