menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prova di forza dell'Itas nel derby dell'A22: Modena ko

Nel giorno della sua 450^ partita ufficiale di sempre, l'Itas si regala un nuovo successo contro l'avversario che ha affrontato più volte (40, come Cuneo) e raggiunge quota 200 vittorie in regular season

Nel giorno della sua 450^ partita ufficiale di sempre, l’Itas Diatec Trentino si regala un nuovo successo contro l’avversario che ha affrontato più volte (40, al pari di Cuneo) e raggiunge la cifra tonda sia per quel che riguarda il numero di vittorie assolute (300 complessive) sia per quel che concerne la regular season ( 200 in dodici stagioni di Serie A1).

L’affermazione interna su Casa Modena è però un risultato di grande profilo non solo a livello statistico: il 3-0 porta in dote infatti anche tre punti per la classifica (ulteriore allungo su Macerata) e pure una buona prova in vista dell’imminente Final Four di Coppa Italia. Ancora senza Djuric e Birarelli, la squadra Campione del Mondo ha offerto al proprio allenatore le migliori risposte possibili in previsione della semifinale di sabato prossimo con Belluno sfoggiando una grande qualità in battuta (7 ace a fronte di appena sei errori al servizio) ed in attacco (60% di squadra) ma anche a muro, con 8 block vincenti (7 solo della coppia Burgsthaler e Raphael) che hanno ben presto messo il bavaglio agli attaccanti avversari.
 
A risolvere la partita quando la contesa si è fatta difficile, come fra finale di primo set e parte centrale del secondo, ci hanno poi pensato le grandi individualità trentine con Stokr autore di 18 punti ed il 63% (e per questo mvp) e Juantorena e Kaziyski rispettivamente letali al servizio (4 ace per Osmany) e in attacco (67% per il capitano).
 
Di fronte a questi numeri Casa Modena ha capito in fretta di dover rimandare quell’appuntamento con la vittoria al PalaTrento che le manca da quasi cinque anni e a nulla sono valse le buone prove di Anderson e Kooy per provare a protrarre la contesa almeno al quarto set.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento