rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Big match di serie A1, una sfida che vale il primato in classifica

Il Fontescodella di Macerata dice ancora una volta bene alle ambizioni di primato dell'Itas Diatec Trentino. La squadra gialloblù è riuscita a raccogliere una preziosa vittoria sul campo della Lube, superandola 3-0

Il Fontescodella di Macerata dice ancora una volta bene alle ambizioni di primato dell’Itas Diatec Trentino. La squadra gialloblù pure sabato sera, come successo negli ultimi quattro precedenti nell’impianto marchigiano, è infatti riuscita a raccogliere una preziosissima vittoria sul campo della Lube, superandola per 3-0 al termine di una gara altamente spettacolare.

L’impresa consente alla formazione di Stoytchev di allungare ulteriormente in classifica, consolidando il proprio primato con sei punti di vantaggio sulla stessa Macerata, e di presentarsi in Belgio già domani sera con le migliori credenziali possibili anche rispetto alla fase ad eliminazione diretta di 2012 CEV Volleyball Champions League. Il successo sulla Lube Banca Marche è infatti figlio di una prestazione in cui carattere e bel gioco sono stati portati avanti di pari passo: solo in questa maniera d’altronde si poteva pensare di espugnare per l’ennesima volta un impianto come il Fontescodella che sino ad questa sera aveva respinto qualsiasi tentativo ospite (undici vittorie casalinghe in altrettante partite) durante questa stagione.
 
Partiti a spron battuto con attacco e muro, i gialloblù sono stati eccezionali nel contenere il ritorno di Macerata fra primo e secondo set, vincendo entrambi i parziali ai vantaggi in maniera differente ma mettendo in mostra un identico orgoglio, da Campioni del Mondo, ed annichilendo le speranze di primato dei padroni di casa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Big match di serie A1, una sfida che vale il primato in classifica

TrentoToday è in caricamento