Incredibile Aquila, vince a Milano e manda al tappeto la capolista

Partita memorabile della Dolomiti Energia Trentino, che travolge la capolista Milano davanti al proprio pubblico. 76-98 il punteggio finale in favore di Craft e compagni, che volano a quota 30 punti. Apprensione per gli infortuni a Marble e Baldi Rossi

Concentrata, intensa e aggressiva come solo le grandi squadre sanno essere, una Dolomiti Energia a tratti quasi perfetta travolge la capolista EA7 Milano passando con un eloquente 76-98 su un parquet, quello del Mediolanum Forum, su cui negli ultimi 58 incontri di regular season i campioni d'Italia in carica avevano perso una sola volta.

Merito della difesa e della presenza bianconera a rimbalzo che, dopo un primo quarto tutto sommato sotto il Par, salgono di colpi dal secondo periodo in avanti cambiando il registro atletico della gara e mettendo così a nudo le rotazioni accorciate a disposizione di Repesa, oltre che le tossine rimaste nelle gambe dei padroni di casa dopo la lunga trasferta di Eurolega che li ha visti passare venerdì sera a Kaunas.

Leggere la roboante vittoria aquilotta a Milano concentrandosi soprattutto sui problemi di formazione dell'Olimpia, però, sarebbe tanto limitativo quanto ingiusto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Specie dopo la clamorosa prestazione di cui giocatori come Aaron Craft (12 punti, 8 rimbalzi, 8 assist e 6 recuperi), Dominique Sutton (17 punti e 5 rimbalzi) e Dustin Hogue (8 punti, 8 rimbalzi e 4 assist) sono stati autori. Anche se, ironia della sorte, i migliori in campo sono stati forse Filippo Baldi Rossi (15 con 4/5 nel pitturato oltre che 2/4 nelle triple) e Devyn Marble (17): proprio i due aquilotti che a cavallo tra terzo e quarto periodo sono finiti al suolo uno dopo l'altro a causa di importanti traumi distorsivi al ginocchio (il sinistro già infortunatosi l'anno scorso per il lungo di Vignola, il destro per l'esterno ex Orlando Magic), che domani andranno rivalutati in base ai risultati della risonanza magnetica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento