menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto via FB Aquila Basket - Saruzza

foto via FB Aquila Basket - Saruzza

Dopo la finale si pensa alla nuova Aquila: Beto c'è

Il general manager dell'Aquila Salvatore Trainotti parla della nuova squadra: "Ci saranno aspettative sempre maggiori su di noi". Confermati Forray, Flaccadori, Baldi Rossi, Lechthaler e ora anche Gomes

Arrivano all'indomani della finale da infarto, vinta da Venezia, le dichiarazioni di Salvatore Trainotti, general  manager di Aquila Basket, che guarda già alla prossima stagione. Oltre alle conferme già certe di Flaccadori, Baldi Rossi, Lechthaler e del capitano Toto Forray la notizia principale riguarda la conferma di Joao Gomes, il cestista portoghese rivelatosi come uno dei giocatori chiave, nel ruolo di ala, della magica stagione appena conclusa. Beto giocherà anche nella stagione 2017/2018. "E' uno da Trento" ha detto Trainotti, anticipando anche una novità per la panchina: Lele Molin, già tecnico a Mosca, Madrid e Kazan, che d'accordo con Maurizio Buscalgia si aggiungerà ai confermatissimi Vincenzo Cavazzana e Davide Dusmet.

"Vorremmo provare a tenere quanti più giocatori possibile della squadra di quest'anno, sapendo che dopo aver fatto la Finale Scudetto il loro valore sul mercato è destinato a salire sensibilmente, rischiando di finire probabilmente al di fuori delle nostre possibilità economiche" spiega Trainotti.

Dal general manager un ringraziamento particolare ai tifosi: "Penso che i tifosi, o anche i tanti che grazie a questo risultato si sono avvicinati per la prima volta al basket, siano stati catturati dalla capacità di questa squadra di trasmettere dei valori. Vedere giocatori impegnati costantemente ad esprimersi oltre i propri limiti, senza paura di affrontare nuove sfide ma anzi con il desiderio di viverle, ha creato una connessione speciale tra questo gruppo e la gente, e questa atmosfera l'ha respirata anche chi magari era alla sua prima volta al PalaTrento". Oggi i supporters potranno incontrare la squadra in un momento ufficiale, prima della partenza di alcuni giocatori, che si terrà alle 20 in piazza Duomo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento