Va in scena gara 3: PalaTrento sold out e Aquila "dura a morire"

PalaTrento sold out e rovente: dopo le due vittorie a Milano l'Aquila si prepara ad accogliere EA7 in casa. A seguire il match per TrentoToday ci sarà il giornalista Matteo Caoduro con analisi ed aggiornamenti

"Pronti per una gara 3 da duri" parola di Dominique Sutton. Andrà in scena in un PalaTrento rovente (e sold out già in prevendita) la terza sfida di questa semifinale play off da sogno tra Dolomiti Energia e Ea7 Milano. Chi non ha in mano un biglietto in questo momento potrà seguire il match su Sky e Rai Sport alle 20.45. Dopo le due incredibili vittorie milanesi l'Aquila è pronta a dare anima e corpo al sogno. 

La squadra di Buscaglia si presenterà in campo con il roster che ha espugnato per due volte in 48 ore il Forum, con l'eccezione di Luca Conti inserito al posto di Andrea Bernardi. Milano dovrà fare a meno di Kruno Simon, infortunatosi alla coscia poco prima dell'intervallo di gara 2, spazio al centro per il serbo Miroslav Raduljica, rimasto escluso per turnover in entrambe le prime due gare della serie.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dovremo scendere in campo con la cattiveria e l'attenzione difensiva che ci hanno portato sino a questo punto, perché è giocando un basket fisico, di grande energia e magari non sempre bellissimo che possiamo avere le migliori chance di battere ancora Milano" anticipa Sutton. Trento Today seguirà il match con aggiornamenti su facebook, resoconto dopo la sirena finale e commento post-partita grazie alla collaborazione del giornalista Matteo Caoduro. MILANO VINCE GARA 3 E RIMETTE TUTTO IN GIOCO: 66-87, qui la cronaca ed il commento >>> clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento