G.S. Castello pronto all’“invasione”: dalla Spagna al Brasile... per lo Skiri Trophy

37° Skiri Trophy XCountry il prossimo weekend in Trentino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Percorsi a disposizione consultabili sul nuovo sito web. Kinder Joy of Moving conferma il trofeo fair play e ‘regala’ zainetto e borraccia termica ai vincitori. Attesi al Centro del Fondo anche i concorrenti “Revival”

Gruppo Sportivo Castello pronto all’invasione di bimbi sul manto innevato del Centro del Fondo di Lago di Tesero che il prossimo weekend – nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 gennaio - ospiterà lo Skiri Trophy XCountry. Nazioni da tutto il mondo sono pronte a schierarsi al via in Val di Fiemme, dopo le ultime imprese degli atleti di Coppa del Mondo di Combinata Nordica, e dai luoghi più disparati, dalle iberiche Spagna e Andorra, alle vicine Slovenia e Bulgaria per non parlare del lontano Brasile e di molti altri ancora, tutti paesi che hanno già aderito alla manifestazione del preparato e longevo comitato trentino. Gli arrivi proseguono incessanti, mentre il G.S. Castello con l’ultima riunione ha definito i dettagli di un evento che ha ancora molto da raccontare e che proporrà le consuete e numerose iniziative collaterali. I percorsi sono stati confermati e sono i medesimi della scorsa annata, pronti ad impegnare le categorie Baby, Cuccioli, Allievi e Ragazzi lungo tracciati ad hoc per tutte le età, consultabili al rinnovato sito web dello Skiri Trophy. I giovanissimi potranno sì divertirsi, ma chi lotterà per le prime posizioni riceverà dei riconoscimenti speciali grazie ad una ricca premiazione che coinvolgerà i primi dieci di ogni categoria, come sempre col contributo e la generosità degli sponsor. Il comitato organizzatore del Gruppo Sportivo Castello fa di tutto per intrattenere i piccoli avventurieri degli sci stretti, d’altronde sono loro i veri protagonisti dell’evento, e per questo li coinvolgerà anche con due video ‘emozionali’ che i giovanissimi potranno effettuare ed inviare direttamente al comitato che li pubblicherà sui canali social dello Skiri Trophy, immortalando qualche momento significativo, il proprio divertimento o qualche episodio curioso. Durante la serata di giuria il comitato premierà anche il video vincitore dei ragazzi spagnoli della passata edizione. Confermato inoltre il premio fair play promosso dal partner Kinder Joy of Moving, anch’esso pronto a celebrare chi si sarà distinto positivamente, fungendo da esempio o d’aiuto, come quando un concorrente si fermò ad aiutarne un altro caduto, compromettendo la propria gara. Non sarà l’unico ‘omaggio’ di Kinder poiché il main partner offrirà anche uno zainetto e una borraccia termica a tutti i vincitori – oltre al fornitissimo pacco gara messo a disposizione dal G.S. Castello a tutti i partecipanti dello Skiri Trophy. E dopo la sfilata di ex concorrenti tornati a Lago di Tesero in occasione del Tour de Ski, tra i quali Anamarja Lampic, Miha Simenc e i vari azzurri Mikael Abram, Michael Hellweger e Stefan Zelger, a molti sarà venuta la nostalgia di quando sgambettavano felici sulle nevi fiemmesi, tanto da voler ritornare partecipando al prossimo Skiri Trophy Revival. Info: www.skiritrophy.com

I più letti
Torna su
TrentoToday è in caricamento