Mercoledì, 12 Maggio 2021
Sport via della malpensada

Dallapè, Crippa e Bonvecchio premiati dal Coni Trentino

Un autentico momento di sport e per lo sport quello andato in scena ieri pomeriggio a Trento in occasione delle Benemerenze Sportive
CONI 2017. Al Teatro Sanbàpolis, si sono dati appuntamento atleti, tecnici e rappresentati delle società sportive del Trentino che per l’attività svolta hanno saputo dar lustro allo sport italiano. A far gli onori di casa Paola Mora, presidente del CONI - Comitato Provinciale Trentino: «Il mio sguardo va per un attimo al passato – ha etto - al lavoro svolto negli ultimi anni dal presidente Giorgio Torgler che ha saputo far crescere il movimento sportivo trentino grazie all’aiuto dei numerosi volontari e dei tecnici delle società sportive». 

A seguire, il saluto di Tiziano Mellarini, assessore provinciale con delega allo sport, che ha sottolineato le possibilità offerte dal Trentino: un territorio che è vera e propria “palestra a cielo aperto” in grado d’offrire svariate possibilità d’approccio all’attività sportiva. Tiziano Uez, assessore con delega allo sport del comune di Trento ha invece voluto esprimere un elogio per il lavoro svolto in particolare a tutti coloro che quotidianamente si spendono con titoli diversi nei
contesti legati all’attività motoria.

Sugli scudi nomi noti dello sport italiano come Francesca Dallapè, Medaglia d’oro al Valore Atletico grazie all’argento olimpico di Rio 2016 e Yeman Crippa, Medaglia di bronzo, già campione italiano cross e 1.500 e talento del mezzofondo già affermato a livello europeo. Una Medaglia di bronzo è entrata pure nella Giunta CONI grazie a Norbert Bonvecchio, rappresentate degli atleti e campione italiano di lancio del givellotto. A seguire è arrivato il turno dei tecnici e delle società come la Ciclistica Dro che in questo 2017 ha raggiunto i cinquant’anni d’attività.


A concludere il pomeriggio, la premiazione delle società sportive che grazie ai loro giovani tesserati hanno partecipato con successo, dal 21 al 24 settembre 2017, al Trofeo CONI in quel di Senigallia (AN), vera e propria mini olimpiade under 14 che ha coinvolto oltre 4.000 atleti da tutta Italia con la partecipazione di rappresentanze extraeuropee. Importante appuntamento in vista per il CONI provinciale con l'anno nuovo: lunedì 15 gennaio 2018 alle ore 12:00. Al piano 2 del Sanbàpolis, ci sarà l’inaugurazione della Casa dello Sport, sede operativa del Comitato Provinciale del CONI. Il taglio del nastro avverrà per mano del presidente del CONI Giovanni Malagò e del ministro dello sport Gianluca Lotti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dallapè, Crippa e Bonvecchio premiati dal Coni Trentino

TrentoToday è in caricamento