Fisherman’s Friend Strongmanrun 2018 a Rovereto: quest'anno tutta in città

Svelato il percorso di Rovereto per The Original – 20k, sarà completamente cittadino. Previsto il passaggio dei runner all’interno dello Stadio Quercia. Iscrizioni aperte su www.strongmanrun.it

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Milano 19 aprile 2018 - Sabato 22 settembre 2018 torna a Rovereto la Fisherman’s Friend StrongmanRun e RCS Sport RCS Sport - RCS Active Team, dopo aver aperto le iscrizioni il 18 dicembre 2017, comincia a svelare i primi dettagli organizzativi su The Original – 20k. La prima novità, per i tanti appassionati della obstacle race più dura e pazza che ci sia, riguarda il percorso, che si svilupperà interamente in città toccando alcuni luoghi simbolo della località trentina. Partenza e arrivo saranno in via Giacomo Tartarotti, nel cuore di Rovereto, da lì ci si sposterà a nord per entrare allo stadio Quercia Rovereto Città della Pace e dello Sport. Per la prima volta la FFSR passerà all’interno dello stadio, con un duro passaggio sui gradoni. Uscendo dallo stadio si andrà ancora più a nord, attraversando il quartiere Brione, altro passaggio inedito introdotto nel 2018. Si ritornerà poi nelle vie più centrali della città passando in Corso Rosmini, dove i flussi di corsa saranno paralleli, con il superamento di un ostacolo volante e poi in corso Bettini davanti al MART (Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto). Attraversando via della Terra si passerà davanti al Castello per arrivare a uno dei momenti più attesi, il doppio transito sul fiume Leno, prima sul ponte e poi sul greto con passaggio in acqua. Dal fiume si andrà infine in zona arrivo e, dopo essere ripassati dal traguardo in via Tartarotti, gli strongmanrunner continueranno per i secondi 10 km. La seconda novità saranno le International Fisherman’s Friend StrongmanRun Series che avranno luogo in 7 paesi diversi e avranno un unico Hero ranking. Ogni partecipante potrà guadagnare Hero Point partecipando alle Fisherman’s Friend StrongmanRun in giro per il mondo. Si accumuleranno punti partendo e finendo una corsa, in base alle distanze percorse o alle “special location”. Anche lo strongmanrunner più giovane e quello più “anziano” potranno conquistare Hero Point. I risultati e la classifica saranno continuamente aggiornati e visibili sul sito ufficialewww.strongmanrun.com. Nei prossimi mesi verranno comunicati invece gli attesi ostacoli, che renderanno il percorso impegnativo ed entusiasmante allo stesso tempo, mettendo a dura prova i fisici degli appassionati, ma stimolandone anche la creatività per ideare i costumi goliardici da indossare durante la corsa, che sono diventati ormai un marchio di fabbrica di questo originalissimo format-evento. Il legame fra quella che è, senza dubbio, la obstacle race più importante d’Italia e la città di Rovereto è ormai indissolubile, tanto da creare un’associazione di idee immediata. RCS Sport – RCS Active Team, ha deciso di ospitare proprio nella città trentina la prima edizione italiana della Fisherman’s Friend StrongmanRun nel 2012 e da quel momento, grazie anche allo splendido rapporto di collaborazione con il Comune di Rovereto, la “Città della Quercia” è sempre stata coinvolta nell’organizzazione dell’evento. Un palcoscenico perfetto per un evento inimitabile, autentico mix di sforzo fisico e divertimento. Dal 2012 al 2017 oltre 32.500 partecipanti hanno deciso di affrontare gli ostacoli della Fisherman’s Friend StrongmanRun e le novità del 2018 sicuramente contribuiranno a incrementare questa cifra incredibile. Partner 2018 LA SPORTIVA // NAMED SPORT. La Gazzetta dello Sport con Sportweek i media partner. Radio ufficiale: Viva FM Oltre a Comune di Rovereto e Dolomiti Energia, i partner locali saranno ASV Agenzia Sport Vallagarina, Trentino e Tecnotek.

Torna su
TrentoToday è in caricamento