menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Turrini

Luca Turrini

Maratona contro il cancro, il 10 aprile è la volta di Trento

20 maratone in 29 giorni, una per ogni regione d' Italia per un minimo di 844 Km totali per raccogliere fondi da donare alla ricerca contro il cancro, è questa l'idea di Luca Turrini veronese di 33 anni

Venti maratone in Ventinove giorni, una per ogni regione d' Italia per un minimo di 844 Km totali . L'iniziativa è partita domenica 18 Marzo 2012 con la maratona di Roma  e si concluderà domenica 15 Aprile 2012 a Milano.  Il tutto nasce da un'idea Luca Turrini, veronese di 33 anni, ora trasferitosi in Australia, il quale, dopo la morte della madre per tumore ha dato vita a tutto ciò assieme alla moglie Lidia, che gli dà un importante supporto logistico, organizzativo e morale: " Nell’Ottobre 2010 i dottori hanno diagnosticato a mia madre un cancro al pancreas. Nonostante la rimozione con intervento chirurgico e successiva terapia chemoterapeutica, sei mesi e tanta sofferenza dopo, il cancro ha avuto la meglio.

Fino a quando il cancro ha toccato mia madre, devo ammettere che non avevo mai realizzato la gravita’ della malattia e la sua crudele aggressivita’. Non mi ero mai informato su cos’e’ il cancro, come agisce, quali sono gli effetti e quali sono le terapie con cui lo si puo’ combattere. Non mi ero mai reso conto di quanto diffuso sia, di quanto alte siano le probabilita’ di esserne colpiti (per gli uomini: una probabilita’ su due di essere colpiti di cancro ed una su quattro di morire per cancro.  Non avevo mai dato peso alla gestione dello stress, attivita’ fisica e nutrizione come elementi fondamentali per la prevenzione."
 
Il 10 aprile Luca approderà a Trento per spuntare dall'agenda l'ennesima tappa.  L’obiettivo è di raccogliere fondi da destinare al “Cancer Council Australia NSW” che aiuta i pazienti colpiti da cancro ed ha come missione principale la ricerca e la prevenzione "perché il cancro non aspetta nessuno. Ha cominciato la sua corsa da un po’ di tempo e sta a noi ora colmare la distanza" scrive Luca sul suo sito. Di Trento scrive che
" è una di quelle citta’ di cui non si hanno grandi aspettative ma che sorprende e stupisce una volta che la visiti o ci vivi per un po’. Un paio dei miei amici piu’ cari hanno studiato li e l’hanno assolutamente amata. E’ completamente l’opposto di quello che ti aspetteresti da una citta’ in mezzo ai monti. Trento e’ vibrante, piena di vita e di cultura. "

La partenza è prevista per 7.30 da piazza Duomo,  per poi dirigersi verso la pista ciclabile e raggiungere Piazza San Giovanni ad Ala intorno alle 11.45 ..Le maratone di Outrun cancer sono aperte a tutti. Chi vuole può partecipare per tutta la distanza, metà o solamente qualche chilometro. Non è una competizione, si tratta di corse di beneficenza non certificate. Per concludere Luca aggiunge "Invito tutti a farmi compagnia a piedi o in bici e darmi una mano a completare questa impresa.  Non c’è nessuna medaglia al traguardo (se siamo fortunati, ci sarà qualche arancia e fetta di torta!) ma è garantita la sensazione di aver fatto qualcosa di grande"                                                      Per  ulteriori informazioni, di seguito trovate i link per il sito di Outruncancer,  il rispettivo profilo facebook, e la pagina del Cancer Council Fundraising dove chi è interessato può fare una donazione e l'indirizzo mail per avere qualsiasi chiarimento in proposito

https://www.outruncancer.com/it

https://www.facebook.com/Outruncancer

https://nsw.cancercouncilfundraising.org.au/personalPage.aspx?registrationID=380401

info@outruncancer.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento