Weekend con Epic ski tour sul Bondone, nel pieno rispetto delle norme “antivirus”

Oggi la gara notturna a Vason e domani la pursuit a Viote e sulle cime

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Gli organizzatori hanno recepito e rispettano le norme statali e provinciali. Niente pubblico, niente “strette di mano” e spazi ampi per gli atleti. In gara tanti campioni di 9 nazioni, ma anche molti semplici appassionati nel “4All

Ancora una nevicata stanotte sul Monte Bondone e neve anche a quote basse in Trentino. EPIC Ski Tour con la tappa conclusiva dell’edizione 2020 conferma l’evento scialpinistico di stasera e di domani, proprio sul Monte Bondone in collaborazione col Comune di Trento e la APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e col supporto degli impiantisti del Monte Bondone. Gli organizzatori si sono confrontati con le autorità locali confermando di attenersi a tutte le norme dettate dal Decreto del Consiglio dei Ministri in merito a “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus” e alle successive linee guida emanate dal presidente della Provincia Autonoma di Trento. Dunque sarà una manifestazione non aperta al pubblico, nella quale saranno rispettate tutte le norme. Oggi la partenza della prima giornata di gare con il “Night Event” alle ore 18.45 in località Vason, domani invece gara “pursuit” - ovvero con partenza individuale secondo i distacchi accumulati nella prova notturna - alle ore 9 dal centro fondo in località Viote, sempre sul Monte Bondone. Nelle ultime ore ai nomi già confermati di campioni di livello come Michele Boscacci, Robert Antonioli, Davide Magnini, William Boffelli e delle azzurre Giulia Compagnoni, Alba De Silvestro, Giulia Murada e Martina Valmassoi si sono aggiunti anche i fratelli molvenesi Federico ed Elena Nicolini, oltre agli altoatesini Patrick Facchini e Alex Oberbacher, senza dimenticare gli stranieri (nove le nazioni rappresentate) Anton Sjöström (SWE), Iñigo Martinez de Albornoz (ESP), Armin Höfl e Jakob Hermann (AUT). Info: www.epicskitour.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento