rotate-mobile
Sport

ECCELLENZA – Il Maia Alta batte il Comano Fiavè ed è terzo

Giudicariesi sempre più in basso in classifica

PONTE ARCHE – Il Comano Fiavè cade tra le proprie mura amiche contro il Maia Alta. A Ponte Arche i ragazzi di Toccoli giocano in modo più cinico e battono i ragazzi di Celia, troppo imprecisi, in confronto ai più precisi meranesi.
Nel primo tempo i giudicariesi giocano meglio e si vede. I gialloneri, infatti, sono più propositivi in zona gol, mentre i meranesi attendono. I padroni di casa vanno più volte al tiro, mentre la formazione ospite passa al primo tiro in porta. All’11’ Ghiotti riceve palla dalla difesa e fulmina Singh. I locali, allora, tentano quindi di rendersi pericolosi e lo fanno a più riprese, ma senza trovare il gol del pari. A dire il vero, il Comano Fiavè rischia anche d’incassare il secondo gol, ma Singh è provvidenziale su una conclusione di Drescher. Nella ripresa il Comano Fiavè trova il pareggio poco prima del 10’ di gioco. Dalponte viene atterrato in area e dal dischetto lo stesso numero 11 riporta il match in parità. I gialloneri tornano ad avere il pallino del gioco, ma il Maia Alta è più concreto sotto porta. Sonnenburger sfugge alla morsa della difesa di casa, ma subisce fallo in area giallonera. Dal dischetto, Ciaghi è glaciale e riporta i meranesi in vantaggio. La partita si fa meno spettacolare, con il Comano Fiavè che allenta la morsa a poco a poco la morsa anche a causa della stanchezza. Nel finale brividi in area meranese, ma la difesa ospite riesce ad allontanare le minacce di Benamati e compagni.
La truppa di Toccoli sale al terzo posto, mentre la formazione giudicariese resta al dodicesimo posto con otto punti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECCELLENZA – Il Maia Alta batte il Comano Fiavè ed è terzo

TrentoToday è in caricamento