rotate-mobile
Sport

ECCELLENZA – Dro e Comano, un pari inutile

Reti di Ajdarovski e di Corradini

OLTRA DI DRO  - Un pari che non serve a nessuno e che complica anzi il cammino del Dro nella massima serie regionale. Questo, in sintesi, il verdetto dello scontro di Oltra tra Dro e Comano Fiavè, terminato con una rete per parte. Al 36’, dopo una colossale chance mandata alle ortiche da Bozzi, il Comano Fiavè passa in vantaggio grazie al rigore trasformato da Ajdarovski, e concesso dal direttore di gara per un fallo di Bertè su Poletti. Nella ripresa il Dro fatica a trovare uno spiraglio vincente e le occasioni, però, non mancano. Prima con un colpo di testa di Carnelos che finisce alto, poi con Bozzi. La rete del pareggio arriva fuori tempo massimo con Corradini, che al 47’ trova il pari dopo una fiammata sull’out di destra.

DRO – COMANO FIAVE’ 1-1

RETI: 36’ pt rig. Ajdarovski (C), 47’ st Corradini (D)

DRO ALTO GARDA: Berté, Corradini, Carnelos, Bertoldi (20’ st Manente), Nodari, Ferreira, Calcari (9’ st Toure), Benamati, Nicolini (20’ st Ben Zarrouk), Bozzi, Rech. All. Andreatta

COMANO TERME FIAVÉ: Calzà, Carli (26’ st Gjoni K.), Pasini, Caliari (12’ st Dalponte), Fusari, Fruner, Poletti, Sottovia, Malfer (44’ st Gjoni C.), Ajdarovski (36’ st Vultaggio), Alouani (26’ st Hmaidouch). All. Celia

ARBITRO: Piccoli di Rovereto (Uche di Trento e Yassam di Arco-Riva)

NOTE: ammoniti Bertè e Benamati (D), Calzà e Dalponte (C).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECCELLENZA – Dro e Comano, un pari inutile

TrentoToday è in caricamento