rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

ECCELLENZA – Comano Terme e Fiavè, parola al mister: “Ottimo girone d'andata. Il ritorno? Ci vorranno le stesse prestazioni”

Il bilancio di fine girone d'andata di mister Luca Celia.

PONTE ARCHE – Luca Celia, allenatore del Comano Terme e Fiavè, ha tracciato un bilancio del girone d'andata della sua suadra, attuale quarta forza del campionato di Eccellenza.

Mister, che sensazioni ci sono?

“Le sensazioni non possono che essere positive, la squadra ha fatto un ottimo girone d'andata, un po' sopra le aspettative visti anche gli infortuni. Bosetti era tornato dopo lo stop per la rottura del legamento a ottobre 2020: stava rientrando con molta cautela, aveva fatto due gol e si è rifatto male. Un gran peccato per lui come per Pasini. Come ho detto alla squadra, la nostra prima parte di campionato è stata positiva e sarebbe bello ripetere non tanto i risultati di queste partite, quanto le prestazioni. Questo è quello che rimarcherò alla ripresa degli allenamenti".

Si aspettava un campionato così solido da parte della Sua squadra?

“Eravamo partiti con l'obiettivo di una salvezza tranquilla, abbiamo fatto qualche acquisto mirato in termini d'esperienza perché l'anno scorso eravamo una squadra troppo giovane. Lo siamo anche tutt'ora, ma con giocatori come Pasini, Giovannini, Ajdarovski e Alouani la squadra ha trovato il giusto mix, perchè nelle difficoltà l'esperienza aiuta. Secondo me abbiamo fatto qualcosa in più rispetto a quanto ci eravamo posti a inizio stagione.
Abbiamo avuto tanti 2004 in campo, che in una squadra con una bassa età media fanno fatica a crescere. Possono migliorare se c'è qualcuno al loro fianco che abbia esperienza”.

Il San Giorgio dista “solo” quattro punti. Dove può arrivare il Comano Terme e Fiavè, invece?

“Sicuramente è un campionato equilibrato, si nota ogni domenica sui vari campi. Noi possiamo toglierci qualche soddisfazione facendo crescere ancora di più i giovani, l'ideale sarebbe chiudere nelle prime sei-sette. Dipende molto da noi. Ci vuole l'atteggiamento giusto, anche perchè la classifica è molto corta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECCELLENZA – Comano Terme e Fiavè, parola al mister: “Ottimo girone d'andata. Il ritorno? Ci vorranno le stesse prestazioni”

TrentoToday è in caricamento