Sport

Doppio titolo regionale per il settore giovanile: festeggiano le Itas Trentino under 17 ed under 15j

Emozioni sul campo per il Settore Giovanile di Trentino Volley, capace di conquistare durante la giornata due titoli regionali, entrambi vinti superando in finale i padroni di casa ed organizzatori delle rispettive Final Four

Bristot in attacco nella Finale Regionale Under 17 di Rovereto

Una domenica felice e piena di emozioni per il Settore Giovanile di Trentino Volley, capace di conquistare durante la giornata due titoli regionali, entrambi vinti superando in finale i padroni di casa ed organizzatori delle rispettive Final Four. È quanto accaduto domenica 6 giugno, sul campo. A festeggiare la vittoria del campionato federale organizzato dal Comitato Fipav del Trentino sono state l’Itas Trentino Under 15J e l’Itas Trentino Under 17. Quest’ultima, grazie al successo odierno nella Final Four di Rovereto, ha ottenuto la qualificazione alla fase interregionale, in programma già nel prossimo weekend.
 

L’Itas Trentino Under 15J si aggiudica la Final Four del Trentino Alto Adige

A dispetto dei favori del pronostico, che non la vedevano in prima fila per la vittoria finale, l’Itas Trentino ha conquistato questo pomeriggio alla palestra di Cognola il titolo regionale del campionato Under 15 Junior, torneo che la Fipav del Trentino Alto Adige ha deciso di organizzare parallelamente al tradizionale campionato Under 15, per offrire l’opportunità di giocare un’altra competizione alle Società che possono vantare roster particolarmente giovani.

Pur arrivando come testa di serie numero tre alla Final Four giocata oggi sulla collina di Trento, la squadra gialloblù allenata da Davide Dalla Torre è riuscita, un po’ a sorpresa, a sbaragliare la concorrenza, regolando per 3-1 prima il C9 Arco Riva (parziali di 17-25, 25-21, 25-16, 25-21) nella semifinale della mattinata e poi anche i padroni di casa dell’Argentario Calisio nella Finalissima.

«Concludiamo nel migliore dei modi il percorso nella categoria, tenendo conto che per questo campionato non sono previste fasi interregionali e nazionali – ha spiegato l’allenatore trentino - . Durante la Final Four abbiamo giocato a tratti una bellissima pallavolo, anche per merito degli avversari che, mettendoci in difficoltà, ci hanno costretto ad esprimerci nel miglior modo possibile. In alcuni momenti abbiamo palesato qualche passaggio a vuoto ma siamo stati bravi a gestire anche queste situazioni e a tenere saldo il vantaggio nei set in cui abbiamo vinto. Complimenti a tutti i ragazzi per quanto fatto durante tutta la stagione ed in particolar modo a Nicolas Bolognani, un classe 2008 che in Finale ha giocato una grande partita».


L'Itas Trentino Under 17 domina la Final Four di Rovereto e stacca il pass per la fase interregionale

Missione compiuta per l’Itas Trentino Under 17. Dominando la Final Four giocata nell’intera giornata odierna a Rovereto, la formazione gialloblù si è infatti assicurata il titolo regionale di categoria (il quinto della storia societaria) e la conseguente qualificazione alla fase interregionale del 12 giugno, ultimo step prima delle Finali Nazionali (in programma fra il 25 e 27 giugno in Puglia).
Superato in mattinata senza troppi problemi lo scoglio rappresentato dal C9 Arco Riva in semifinale (3-0 netto con parziali di 25-16, 25-14, 25-21), la squadra guidata in panchina da Matteo Zingaro ha poi regolato nel primo pomeriggio anche i padroni di casa del Lagaris con identico punteggio nella Finale che assegnava il primo posto. Ad impreziosire il successo è inoltre arrivato anche il riconoscimento di miglior giocatore, attribuito allo schiacciatore Davide Brignach, best scorer gialloblù della Finale con 17 punti personali.

«Sono molto soddisfatto della Final Four disputata dalla mia squadra – ha dichiarato al termine della Finale l’allenatore Matteo Zingaro - ; abbiamo giocato bene nell’arco di tutta la giornata e non era così scontato farlo visto che gli avversari sono stati bravi e ci hanno messo in grossa difficoltà. Con grande incisività in battuta siamo però riusciti a fare la differenza in ogni parziale, chiudendo il discorso in tre set sia in Semifinale sia nella Finale. Possiamo crescere ancora e questo deve diventare l’obiettivo della settimana che ci attende, visto che nel prossimo weekend affronteremo già la fase interregionale contro compagini molto forti».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio titolo regionale per il settore giovanile: festeggiano le Itas Trentino under 17 ed under 15j

TrentoToday è in caricamento