Sport Oltrefersina / Via Fersina

Derby dell'Adige, la Diatec batte Verona 3-0

La vittoria ha confermato il secondo posto in classifica per i ragazzi di Lorenzetti al termine di una lotta serratissima in almeno due set: il primo vinto ai vantaggi e il terzo dopo una rimonta insidiosa di Verona

La Diatec vince al Palatrento il Derby dell'Adige, imponendo un secco 3-0 alla Calzedonia Verona al termine di una partita molto più incerta e combattuta di quanto possa recitare il punteggio finale.

Dopo sei vittorie consecutive in campionato, anche la formazione allenata dall’ex Nikola Grbic ha dovuto fermare la propria lanciatissima corsa al cospetto dei padroni di casa, che come sempre hanno saputo mostrare il loro volto migliore di fronte al proprio pubblico.

La gara ha confermato il secondo posto in classifica per Trento al termine di una lotta serratissima in almeno due set: il primo (vinto ai vantaggi dai padroni di casa dopo uno sfibrante duello punto a punto) ed il terzo, in cui la compagine scaligera ha venduto carissima la pelle risalendo la china sino al 21-21 dopo essere stata sotto anche per 19-15.

In mezzo invece un set con meno storia, dove la Diatec Trentino ha ulteriormente messo in mostra la vena realizzativa del proprio muro (a segno complessivamente 17 volte) e del suo opposto. Con 19 punti, 4 ace e 2 muri Jan Stokr è stato nettamente il migliore in campo, togliendo spesso le castagne dal fuoco; anche Van de Voorde e Giannelli (5 block a testa) hanno fatto cose egregie, compensando la serata non felicissima a rete degli schiacciatori di posto 4. Con Kovacevic e Djuric in difficoltà contro la attenta marcatura trentina, la Calzedonia ha così dovuto cedere per la prima volta punti in palio dopo sei vittorie consecutive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby dell'Adige, la Diatec batte Verona 3-0

TrentoToday è in caricamento