menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olimpiadi 2026: Cortina e le Dolomiti tra le città candidate

Ben due candidature per l'Italia: da una parte Cortina e le località dolomitiche del Trentino, dall'altra il binomio Torino/Milano

La candidatura ufficiale c'è, il luogo ufficiale è Cortina ma, com'è noto, coinvolge anche il Trentino Alto Adige. Il Comitato Olimpico Internazionale ha raccolto ieri, martedì 3 aprile, la lista di città che potrebbero ospitare i Giochi Invernali del 2026. 

Una sfida nella sfida per l'Italia, in corsa con ben due (o meglio tre) località: da una parte il progetto del governatore vneto Luca Zaia che ha candidato Cortina, già città olimpica nel 1956, sottolineando in una nota ufficiale che la candidatura riguarda "lo scenario delle Dolomiti Patrimonio dell'Unesco". Dall'altra il binomio Milano/Torino, al quale guarda più favorevolmente il CONI, presentato per superare un'altra rivalità interna, quella tra le due maggiori città del Nord Italia.

Le due candidature italiane se la vedranno con Graz (Austria), Calgary (Canada), Sapporo (Giappone), Stoccolma (Svezia), Sion (Svizzera) ed Erzurum (Turchia). Un numero record di candidature, tra le quali non sarà facile scegliere. L'assegnazione avverrà a settembre 2019. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento