Coppa del Mondo di sci: la Val di Fassa ospiterà le gare saltate in Cina

Per la prima volta la Coppa del Mondo arriva nella valle ladina: "E' un sogno che si avvera"

La Coppa del Mondo di sci si sposta dalla Cina alla Val di Fassa. Saranno le dolomiti trentine ad ospitare le gare femminili di discesa e superG inizialmente previste a Yanging. La notizia della cancellazione dell'appuntamento iridato in Cina è arrivata pochi giorni fa ed il Consiglio della Fis, Federazione Internazionale Sci, ha deciso di assegnarlo al Trentino.

Raggiante il presidente del comitato proviciale della Fisi Tiziano Mellarini: "E' il coronamento di un sogno" scrive in un comunicato, annunciando che la pista prescelta sarà La Volata di passo San Pellegrino, recentemente accreditata proprio per la Coppa del Mondo, cablatura tv compresa. L'appuntamento è per il 27 e 28 febrbaio e segna l'ingresso della valle ladina ai massimi livelli dello sci mondiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento