rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Sport

COPPA ECCELLENZA – Rovereto implacabile, ViPo al tappeto

Grande prova di Manuel Brusco, autore di una tripletta

MARCO – Il Rovereto vince e convince nella prima uscita di Coppa Eccellenza con un sonoro 4-0. Le zebrette hanno quindi maltrattato la compagine collinare grazie a una prova superlativa di Manuel Brusco, autore di una tripletta.

I collinari partono bene, ma è il Rovereto a passare in vantaggio: all’11’ corner di Tranquillini e colpo di testa facile facile di brusco per il gol del vantaggio. Al 33’ il raddoppio dei padroni di casa: stessa situazione e stesso protagonista dell’assist, ma questa volta è Dal Fiume ad andare in gol. Al 38’ episodio dubbio tra Froner e Brusco: il direttore di gara concede un penalty per un’uscita avventata del portiere ospite, che para la conclusione dagli undici metri dell’attaccante di Pilcante.
Nella ripresa si vede un Rovereto più deciso, la ViPo tenta di riaprire la partita, ma le chance di Omodei e Francescon non danno l’effetto sperato. Al 38’ altro calcio di rigore per i locali per un fallo di mano su cross di Salvaterra. Brusco non sbaglia, così come al 36’ per la tripletta di giornata.

Il tabellino della partita.

ROVERETO – VIPO TRENTO 4-0
RETI: 11’ pt, 23’ st rig. e 36’ st Brusco, 33' pt Dal Fiume
ROVERETO: Poli, Dallavalle (37’ st Festi), Anzelini, Volani, Bertoldi (34' st Pradini), Dal Fiume, Salvaterra, Vesco, Brusco (42' st Deimichei), Tranquillini (30’ st Dallapiccola), Manfredi (27’ st Pereira Martino). All. Eccher
VIPO TRENTO: Froner, Pola (16’ st Rattin), Massignan, Capra, Carella, Battisti (30’ st Ceraso), Moser (16’ st Orlando), Omodei (30’ st Casagrande), Casagranda (33’ st Lionello), Francescon, Marku. All. Girardi
ARBITRO: Bellucci di Rovereto (Sartori di Trento e De Carli di Rovereto)
NOTE: recupero 1'+ 4'. Ammoniti: Bertoldi (R); Casagrande, Pola (V)

Fonte dati: L’Adige

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

COPPA ECCELLENZA – Rovereto implacabile, ViPo al tappeto

TrentoToday è in caricamento