menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciaspolada senza neve, si corre in paese

L'incongnita neve minaccia l'edizione numero 43 della Ciaspolada. Gli organizzatori corrono ai ripari e pensano a spostare la manifestazione nel centro storico di Fondo, su un circuito di 600 metri. Novità di quest'anno la "KSpolada", una gara dedicata ad un nuovo tipo di racchette da neve, che si possono trasformare in piccoli ed agili sci

Potrebbe essere disputata nel centro storico di Fondo, in un circuito di 600 metri, la 43a edizione della Ciaspolada, in programma il 6 gennaio. La scelta del paese sarà fatta qualora il tradizionalepercorso da Romeno a Fondo risultasse anche quest'anno impraticabile per mancanza di neve, ipotesi tutt'altro che remota alla luce delle previsioni meteorologiche. Quest'anno la gara sarà valida anche quale decimo campionato interbancario - assicurativo di corsa su racchette da neve. Novità è la "KSpolada", una gara dedicata ad un nuovo tipo di racchette da neve, che si possono trasformare in piccoli ed agili sci. La competizione, la prima al mondo dedicata a questo nuovo attrezzo, si svolgerà martedì 5 gennaio sul Monte Nock, in notturna. Fra le iniziative che accompagnano questa edizione ci sarà la mostra dedicata all'artigianato locale ospitata al Palanaunia dal 4 al 6 gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento