menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Champions, l'Itas vince 3 a 0 e prende la medaglia di bronzo

Una vittoria secca che consente alla formazione trentina di restare ancora sul podio e che potrebbe valere l'accesso al Mondiale per Club 2012 (si attende a tal proposito la disposizione della Federazione

La Trentino PlanetWin365 chiude con il terzo posto assoluto la quarta esperienza di sempre in CEV Champions League. La medaglia di bronzo, che consente ai gialloblù di restare ancora sul podio e che potrebbe valere l’accesso al Mondiale per Club 2012 (si attende a tal proposito la disposizione dell’FIVB), è stata centrata nel primo pomeriggio odierno grazie al successo per 3-0 sui turchi dell’Arkas Izmir nella finalina andata in scena all’Atlas Arena di Lodz.

Il risultato è arrivato per mezzo di una prestazione decisamente più convincente di quella fornita ieri, soprattutto con il servizio. La ritrovata verve dalla linea dei nove metri (quattro ace a fronte di appena sette errori) e l’efficacia dell’intero trio di palla alta (sugli scudi in particolar modo Kaziyski e Stokr) hanno quindi spostato presto l’ago della bilancia in favore dei gialloblù che hanno poi anche approfittato anche della serata fallosa in ogni fondamentali degli avversari, troppo Agamez dipendenti.
 
La squadra farà rientro già nella notte a Trento: a partire da domani si tornerà a pensare al campionato di Serie A1 che nel giro di pochi giorni offrirà subito due impegni ravvicinati: giovedì 22 marzo alle ore 20.30 l’incontro casalingo contro Belluno, domenica 25 la trasferta sul campo di Verona.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 1 decesso e +133 nuovi contagi

  • Cronaca

    Scialpinista travolto da una valanga: elisoccorso in volo

  • Attualità

    Come passare in zona bianca e cosa si può fare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento