menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Champions, l'Itas ritrova Macerata. Stoytchev: "Non si può sbagliare"

Gara di ritorno dei Playoff 6 di Champions League, la seconda ed ultima fase ad eliminazione diretta prima della Final Four. Ennesima sfida stagionale fra le due formazioni. L'Itas obbligata alla vittoria

Si gioca domani sera, giovedì 1 marzo, la gara di ritorno dei Playoff 6 di 2012 CEV Volleyball Champions League, la seconda ed ultima fase ad eliminazione diretta prima della Final Four. I tre volte Campioni in carica della Trentino PlanetWin365 attenderanno la visita della Lube Banca Marche Macerata nell’ennesima sfida stagionale fra queste due formazioni. Fischio d’inizio programmato per le ore 20.30, con diretta tv su Sportitalia2.

La formazione gialloblù ha di fronte a sé un solo risultato: la vittoria. Solo il successo, con qualsiasi punteggio, permetterebbe infatti alla squadra di Radostin Stoytchev di giocarsi poi la qualificazione nel successivo golden set; prima di poter pensare all’eventuale parziale di spareggio bisogna però garantirsi l’affermazione nella gara di ritorno. 
 
“Non abbiamo margine di errore – non si nasconde il tecnico bulgaro - : dobbiamo assolutamente vincere e curare in maniera maniacale i dettagli per arrivare nuovamente alla Final Four. Trentino PlanetWin365-Lube Banca Marche Macerata è una finale anticipata di Champions League; si tratta sicuramente di una delle partite più importanti della nostra stagione. Non partiremo certamente da una situazione favorevole, avendo gettato alle ortiche mercoledì scorso al Fontescodella una bella occasione per affrontare il  ritorno con un pizzico di tranquillità in più. Ritengo però che nei momenti di difficoltà debba venire a galla il nostro vero spirito di gruppo: questa sarà un’occasione importante per dimostrarlo nuovamente. Aver affrontato gli avversari già diverse volte nell’ultimo periodo non rappresenta un particolare vantaggio nella preparazione della gara; entrambe le squadre hanno infatti già avuto modo di studiarsi alla perfezione. Non sarà quindi una sfida in cui aspettarsi grandi sorprese”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento