Gli azzurri del volley a Cavalese in vista dei Campionati Europei

Blengini ed il suo team sono arrivati ieri in Val di Fassa per preparare l'Europeo di agosto, quattro i portacolori dell'Itas al ritiro

L'Italia del volley è arrivata in Val di Fassa, dove preparerà la sfida europea dopo la delusione della World League, segnata da tre sconfitte contro Polonia, Brasile e Belgio. Il ritiro segna il ritorno di Ivan Zaystev, schiacciatore russo naturalizzato italiano, asso della Sir Safety Perugia, e Filippo Lanza, portacolori della Trentino Volley insieme ai compagni di squadra Oleg Antonov, Luca Vettori e la giovane promessa, ormai realtà, Simone Giannelli. Con loro ci sono anche tanti giocatori che da Trento sono passati per periodi più o meno lunghi a partire da Massimo Colaci, che dopo sette anni con la maglia dell'Itas giocherà la  prossima stagione con Perugia, ma anche Tiziano Mazzone. Gli altri convocati al ritiro sono Spirito (Verona), Sabbi (Modena), Zaytsev (Perugia), Randazzo (Civitanova), Botto (Monza), Piano (Milano), Candellaro (Civitanova), Ricci (Perugia) e Balaso (Padova). Non ci sarà Osmany Juantorena, impegnato con l'organizzazione del matrimonio a Cuba con Glenda, sposata in Italia nel 2010. I campionati europei sono in programma in Polonia a fine agosto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento